Il match

Sportilia brilla nel big match con la PM Potenza e si riprende la vetta

Performance maiuscola del collettivo guidato da Nicola Nuzzi, abile a piegare al PalaDolmen l’ex capolista con un perentorio 3-0

Volley
Bisceglie venerdì 14 maggio 2021
di La Redazione
Sportilia Volley Bisceglie
Sportilia Volley Bisceglie © Sportilia Volley Bisceglie

Miglior prova corale in stagione sul piano della solidità, della determinazione e della continuità di rendimento durante la gara, perentoria “restituzione” del secco 3-0 patito 11 giorni prima e, soprattutto, sorpasso in vetta. Serata da incorniciare per Sportilia Volley, che nel big-match del PalaDolmen (recupero della quinta d’andata) liquida autorevolmente la PM Potenza e si riappropria appunto della leadership del girone A ipotecando al contempo l’accesso ai playoff.

Prima del riscaldamento arriva l’ufficializzazione del successo a tavolino delle biancazzurre (3-0) in relazione alla gara non disputata sabato scorso per via della rinuncia del Foggia Volley, penalizzato inoltre in classifica di 3 punti. Nicola Nuzzi opta in partenza per la diagonale “made in Bisceglie” formata da Lamanuzzi e Todisco, con capitan Nazzarini e De Palo in banda, il consueto tandem Di Reda – Ottomano al centro e Massaro in qualità di libero. Gran parte della frazione inaugurale è scandita dal notevole equilibrio: sul 15 pari, tuttavia, le padrone di casa collezionano 3 punti di fila e costringono il tecnico lucano Telesca a chiamare il primo time-out della contesa. Una gioca sopraffina sottorete dell’ispirata Lamanuzzi induce Potenza alla seconda sospensione sul 21-17, ma il sestetto biancazzurro resta concentrato al rientro e si aggiudica il parziale per 25-19 chiudendolo con l’astuto pallonetto di Mimma De Palo che manda in tilt il muro avversario.

Abbrivio incoraggiante di Bisceglie nella seconda frazione (5-1), quindi Nolè e compagne reagiscono accorciando gradualmente fino all’11-10, momento in cui coach Nuzzi chiede il primo ed unico time-out dell’intera sfida. La pausa ritempra le biancazzurre, abili a prodursi in un mini-break (6-2) che costituisce il preludio ad un segmento conclusivo gestito con grinta ed attenzione fino al 25-18, sancito dall’attacco vincente da seconda linea di Nazzarini.

Tanto impeccabile in difesa ed in ricezione quanto efficace nelle soluzioni offensive ed a muro, il collettivo del presidente Angelo Grammatica parte col piede giusto anche nel terzo set ed allunga fino al 13-5. Il margine raggiunge la doppia cifra (19-9) a seguito di un implacabile lungolinea dell’esperta Antonella Todisco (all’esordio stagionale da titolare) e preannuncia di fatto la resa della PM Asci. Negli ultimi scambi del match Nuzzi inserisce la giovanissima Gentile in luogo di De Palo. Il punto esclamativo sulla nona affermazione di Sportilia in 10 partite è dell’indomita Nazzarini, il cui attacco perfora il muro di Muscillo ratificando il 25-17.

Sabato prossimo Sportilia sarà impegnata nella trasferta del “Pala Di Leo” con la Pallavolo Cerignola (inizio ore 18.00) nell’appuntamento valevole per l’ultima giornata, a seguire sono in programma i recuperi contro Corato (lunedì 17/05 al PalaDolmen, ore 21), Foggia Volley (sabato 22/05 nel capoluogo dauno, ore 18) e Star Volley (sabato 29/05 al PalaDolmen, ore 18.30).

CLASSIFICA SERIE C GIR. A (prime posizioni): Sportilia Bisceglie 27 (10 gare disputate); PM Potenza 26 (12), Star Volley Bisceglie 21 (8); Pallavolo Cerignola 18 (10).

 

SPORTILIA BISCEGLIE – PM ASCI POTENZA 3-0

SPORTILIA: Nazzarini, De Palo, Lamanuzzi, Ottomano, Todisco, Di Reda, Massaro (L); Gentile; n.e. Dominko, Roselli, Luzzi (L), Di Pinto. All. Nuzzi.

PM POTENZA: Verrastro, Muscillo, Pizzolla, Telesca, Nolè, Di Camillo, Santangelo (L); Zaccagnino, Corbisiero, Giacomino (L). All. Telesca.

ARBITRI: Nibali e De Vanna.

PARZIALI: 25-19, 25-18, 25-17.

Articolo a cura dell'Ufficio stampa Sportilia Volley Bisceglie

Lascia il tuo commento
commenti