Il match

Si interrompe l’imbattibilità di Sportilia, la capolista Potenza si aggiudica il big match

Biscegliesi piegate 3-0 nell’ostica trasferta del 12° turno

Volley
Bisceglie lunedì 03 maggio 2021
di La Redazione
Sportilia Bisceglie Volley
Sportilia Bisceglie Volley © Sportilia Bisceglie Volley

Matura sul rettangolo della palestra Caizzo di Potenza il primo stop stagionale per Sportilia Volley. Opposta alla capolista PM Asci nel big match del 12° turno, la compagine biscegliese interrompe la sequenza vittoriosa di 6 incontri cedendo con un secco 3-0 al termine di una contesa equilibrata e combattuta nei primi due parziali, senza storia nel terzo.

Nicola Nuzzi schiera in avvio la consueta diagonale Dominko-Roselli, capitan Nazzarini e De Palo (preferita a Gentile) in banda, Ottomano e Di Reda centrali, Luzzi libero. Sportilia schizza meglio dai blocchi (1-5), ma il sestetto di casa impiega poco per ricucire il divario e mette il naso avanti per la prima volta sul 12-11. A questo punto si assiste ad un serrato duello punto a punto fino al 23 pari (tra le file biscegliesi entrano anche Massaro e Lamanuzzi), allorché due attacchi dell’esperta schiacciatrice Francesca Nolè risolvono il set a favore delle lucane. Anche la seconda frazione è caratterizzata dall’abbrivio incoraggiante di Sportilia (3-10 e successivamente 8-14, certificato da una schiacciata di Roselli). La PM Asci reagisce collezionando 5 punti di fila e, dopo un primo aggancio a quota 15, firma il sorpasso sul 18-17. Il sestetto ospite tenta caparbiamente di restare in scia, ma soccombe nelle fasi conclusive del set al cospetto dell’allungo potentino (25-22) nel segno della solita Nolè, implacabile in fase realizzativa, ben supportata da Di Camillo e Pizzolla.

Nel terzo parziale, durato poco più di 15’, la squadra biancazzurra subisce un contraccolpo evidente sotto il profilo mentale infilando diversi errori gratuiti. Nuzzi prova ad inserire l’opposto Antonella Todisco in luogo di Roselli, ma Potenza scappa via con disinvoltura (12-4), porta il margine in doppia cifra (16-6, costringendo la panchina di Bisceglie a chiamare un altro time-out) e rifinisce la vittoria con un secco 25-8.

In classifica Sportilia resta al secondo posto con 18 punti assieme alla Star Volley (stesso numero di gare, 7), mentre la PM Asci consolida il primato a quota 26 (con 3 partite in più disputate rispetto alle biscegliesi). Mercoledì sera (Paladomen, ore 20.30, a porte chiuse e con diretta streaming sulla pagina fb Sportilia Volley Bisceglie) Vivi Dominko e compagne sono attese da un repentino riscatto nel delicato incrocio con la Pallavolo Cerignola, quarta forza del girone che insegue con un distacco di tre lunghezze.

 

PM ASCI POTENZA – SPORTILIA BISCEGLIE 3-0

PM POTENZA: Verrastro, Muscillo, Pizzolla, Telesca, Nolè, Di Camillo, Santangelo (L); Zaccagnino, Corbisiero, Giacomino (L). All. Telesca.

SPORTILIA: Nazzarini, Dominko, De Palo, Ottomano, Roselli, Di Reda, Luzzi (L); Lamanuzzi, Massaro (L), Todisco, n.e. Gentile, Di Pinto, Galasso. All. Nuzzi.

ARBITRI: De Nicola e Guerra.

PARZIALI: 25-23, 25-22, 25-8.

Articolo a cura dell'Ufficio stampa Sportilia Volley Bisceglie

Lascia il tuo commento
commenti