Il match

Primo stop esterno per il Bisceglie Femminile

Al PalaGems la Lazio si impone per 6-2 sulle neroazzurre di Nico Ventura

Calcio
Bisceglie martedì 10 novembre 2020
di La Redazione
Primo stop esterno per il Bisceglie Femminile
Primo stop esterno per il Bisceglie Femminile © Bisceglie Femminile

Si conclude con uno stop, il primo esterno stagionale, la trasferta del Bisceglie Femminile sconfitta in casa della Lazio 6-2 in occasione della quarta giornata del campionato di Serie A.

Ventura recupera in extremis Giuliano, ma deve fare a meno di Rozo. Parte forte la Lazio che prova subito la via del gol con Balardin, tiro respinto da Oselame. Sul fronte opposto replica Matijevic per le pugliesi. Padrone di casa in vantaggio con Grieco che dopo 4 minuti supera con un comodo rasoterra Oselame. Lazio che alza il ritmo delle giocate e Bisceglie costretto a chiudere ogni varco. Ci prova Vanessa dalla distanza senza fortuna. Il raddoppio biancoceleste è frutto di una invenzione di Vanessa che con una punta improvvisa lascia di sasso l’estremo biscegliese. Balardin all’8’ divora il tris a porta vuota, Tres Villa poco dopo vede il suo tentativo respinto da Tirelli. Azione personale di Annese al 10’30” il cui tiro viene respinto dal portiere laziale. Poco dopo il diagonale di Giuliano termina a fondo campo. Scollinato il primo quarto di gara Vanessa va ancora in gol con un tiro potente sotto la traversa. Nel finale di tempo, prima Oselame è brava su Taninha, poi Matijevic accorcia per il momentaneo 3-1.

La ripresa parte con Tirelli che nega la gioia del gol a Nicoletti, sul capovolgimento di fronte il tentativo di Vanessa al volo termina alto. Da un calcio di punizione nasce la quarta marcatura laziale con Beita che sfrutta una indecisione difensiva correggendo in rete dalla corta misura. Bisceglie in difficoltà, Oselame è determinante su Balardin che subito dopo la punisce in uscita dopo servendo l’assist gol a Benvenuto. Il secondo giallo e conseguente espulsione di Nicoletti chiude i giochi con Grieco che trova la seconda gioia personale di giornata. Negli ultimi secondi Oselame lancia Matijevic, la palla non viene toccata e termina in gol per la rete dell’estremo biscegliese che vale il definitivo 6-2.

Terza sconfitta stagionale, seconda consecutiva, per il roster di Nico Ventura che adesso potrà sfruttare la sosta nel prossimo weekend per riordinale le idee e recuperare la condizione di alcune calcettiste.

LAZIO-BISCEGLIE 6-2 (3-1 p.t.)
LAZIO: Tirelli, Vanessa, Gaby, Balardin, Beita, Corsi, Barca, Benvenuto, Taninha, Pinheiro, D'Angelo, Grieco. All. Chilelli

BISCEGLIE: Oselame, Nicoletti, Villa, Marino, Matijevic, Modugno, Loconsole, Annese, Ion, Giuliano, Ribeirete, Soldano. All. Ventura

MARCATRICI: 4'43'' p.t. Grieco, 7'16'' e 11'20'' Vanessa (L), 19'52'' Matijevic (B), 5' s.t. Beita (L), 5'58'' Benvenuto (L), 11'52'' Grieco (L), 19'20'' Oselame (B)

AMMONITE: Modugno (B), Annese (B), Nicoletti (B), Benvenuto (L)

ESPULSE: 10'13'' s.t. Nicoletti (B) per somma di ammonizioni

ARBITRI: Chiara Amicucci (Avezzano), Luigi D'Ignazio (Avezzano) CRONO: Daniele Di Resta (Roma 2)

Articolo a cura dell'Ufficio Stampa Bisceglie Femminile
Lascia il tuo commento
commenti