Prosegue la battaglia legale dei neroverdi

Il titolo del Bisceglie a Corato? Trattativa già naufragata

Terminata immediatamente la trattativa tra Maldera e Canonico per rilevare il titolo dei nerazzurro stellati

Calcio
Bisceglie sabato 04 luglio 2020
di La Redazione
Nicola Canonico
Nicola Canonico © forzabisceglie

Continua la calda estate del Corato Calcio per cercare di raggiungere la D dopo l'esclusione del U.S.D. Corato Calcio 1946 dalle sette secondo promosse direttamente. Il presidente della compagine coratina, Maldera, ha annunciato una vera e propria battaglia legale, fino all'ultimo grado di giudizio. Primo step il Collegio di Garanzia. Il 26 è stato depositato il ricorso, in questi giorni verrà decisa la data del dibattimento.

Intanto in città ha preso piede la voce di un interessamento del Corato al titolo del Bisceglie, retrocesso in D mercoledì scorso. Il patròn nerazzurro stellato, Nicola Canonico, all'indomani della sconfitta con la Sicula Leonzio, ha confermato la volontà di lasciare Bisceglie rimettendo il titolo sportivo nelle mani del sindaco Angarano.

Un incontro tra Maldera e Canonico c'è stato ma non si è trovato l'accordo finale perché l'imprenditore barese ha chiesto a Maldera di lasciare il titolo almeno per un anno a Bisceglie e giocare al Ventura la prossima stagione. Richiesta impossibile da esaudire per Maldera che, da mesi, si era già accordato con l'Andria per poter utilizzare il Degli Ulivi.

L'ultimo appiglio rimane la giustizia sportiva, ma per quello bisognerà attendere.

Lascia il tuo commento
commenti