Il match

​Futsal Bisceglie ​beffato nel finale dal Cus Molise​

Ma l'ultima parola sulla sfida spetterà al Giudice Sportivo

Calcio
Bisceglie lunedì 30 settembre 2019
di La Redazione
​Futsal Bisceglie ​
​Futsal Bisceglie ​ © ​Futsal Bisceglie ​

Una prestazione coriacea e volenterosa non basta al Futsal Bisceglie per avere la meglio sul Cus Molise: troppe, infatti, le occasioni da gol non finalizzate da Ferrucci e compagni che, dopo aver rimontato due gol in avvio di ripresa, subiscono nel finale il colpo del ko da parte degli ospiti.

Mister Gianpaolo Capursi, con Tiago praticamente out per un problema al ginocchio, parte col quintetto formato da Gorgoglione, Eli Junior, Turek, Termine e Buckson. L'avvio di gara è di marca nerazzurra, con Eli e Turek che costringono De Lucia agli straordinari. Al 7'17'' passano i molisani: errore di Ferrucci in uscita, Barichello ruba palla e da fuori supera Gorgoglione. I nerazzurri si riversano in avanti in cerca del pari, ma capitan Di Stefano, in contropiede, firma il raddoppio. Nel finale di frazione Tiago, buttato nella mischia nonostante una condizione fisica non ottimale, colpisce una clamorosa traversa.

L'avvio di ripresa segue la falsariga dell'intera sfida, ma i nerazzurri riescono a trovare il gol dopo 75'': grande giocata di Eli Junior e destro imprendibile per l'estremo difensore argentino, con sfera che si insacca sotto l'incrocio dei pali. Il gol del brasiliano scuote il PalaDolmen e dopo pochi minuti il destro di Vojto Turek fa impazzire i tifosi biscegliesi. Sul 2-2 la partita si fa più tattica, ancora Eli Junior e poi Ferrucci sfiorano il tris, ma a passare sono ancora gli ospiti con Barichello con il talento brasiliano che si invola a tu-per-tu con Gorgoglione per il 2-3. Futsal Bisceglie che recrimina per un fallo in area di rigore su Termine non sanzionato dagli arbitri e al 17'35'' Ferrante sigla il definitivo 4-2 in ripartenza.

Al termine della gara applausi a scena aperta di tutto il PalaDolmen per i nerazzurri che nonostante il risultato negativo hanno espresso un ottimo gioco, restando sempre attaccati alla partita, meritando più del punteggio finale. Ma l'ultima parola sul match tra il Futsal Bisceglie e il Cus Molise l'avrà il Giudice Sportivo. Il team del Presidente Onorario Gerry Anellino ha infatti presentato ricorso per una presunta posizione irregolare del portiere ospite De Lucia.

Nel prossimo turno Angiulli e compagni recheranno visita al Futsal Polistena dell'ex Lucas Juninho.

Articolo a cura dell'Ufficio Stampa ASD Futsal Bisceglie

Lascia il tuo commento
commenti