Il match

La Diaz Bisceglie ferma sul pari il Traforo Spadafora

Doppietta per Romero, parate decisive di Giannantonio

Calcio
Bisceglie lunedì 04 marzo 2019
di La Redazione
Diaz Bisceglie
Diaz Bisceglie © Marcello Papagni

Parziale riscatto della Diaz che impatta 2-2 contro la terza forza del girone, Traforo Spadafora nel match disputatosi al "Paladolmen" e valevole per la diciassettesima giornata del campionato cadetto, girone G. Una gara ben giocata dai ragazzi biscegliesi e che ha visto protagonisti il pivot Romero ed il portiere Giannantonio.

Partono meglio i padroni di casa ed al 5' la traversa nega la rete ad Angelo Cassanelli artefice di un bel lob. Sei minuti dopo Chiappetta, già ammonito in precedenza, commette fallo su Vincenzo Cassanelli. Secondo giallo per lui e situazione di superiorità numerica per due minuti a favore della Diaz. La ghiotta occasione viene subito sfruttata dalla squadra Di Chiano, in tribuna squalificato. Al minuto 11'41'' i biscegliesi pervengono al vantaggio con Romero che trafigge Gallon con una potente conclusione. Sette giri di lancette dopo arriva il pareggio ospite con Salerno, abile a concretizzare il calcio di punizione battuto da Sapinho. Non accade più nulla sino al suono della sirena con le squadre che vanno negli spogliatoi sul punteggio di 1-1.

Nella ripresa, salgono in cattedra i portieri Giannantonio e Gallon. L’estremo biancorosso nega la rete di Cosentino, mentre l'ex estremo difensore dell'Aesernia respinge la conclusione di Romero. Al 11' i calabresi usufruiscono di un tiro libero per una infrazione commessa da Angelo Cassanelli. Si incarica della battuta Cosentino che manda la sfera alle stelle. Poco male perchè, dopo venti secondi il Traforo si porta sul 2-1 con Dentini. Tale punteggio permane per pochi istanti. Infatti, al minuto 12'10'' la Diaz perviene al pareggio nuovamente con Romero artefice di una potente conclusione dal limite dell'area. La gara continua a regalare emozioni ed al 13' Angelo Cassanelli commette fallo rimediando la seconda ammonizione. Nuovo tiro libero per gli ospiti, ma questa volta sul dischetto si presenta Gallon il cui tiro viene respinto da un superlativo Giannantonio. Gli ospiti alzano il baricentro alla ricerca del gol vittoria ma i biscegliesi fanno muro portando a casa un importante punto in vista della salvezza.

Con il pareggio interno, la Diaz si porta a quota 11 punti ad una lunghezza dalla zona playout e a tre dalla salvezza diretta. Nel prossimo turno, che si disputerà sabato 16 marzo, i biscegliesi saranno di scena al "Pala Piccinni" di Altamura ospiti della Futsal Altamura che ha pareggiato per 6-6 contro Futura Matera.

Articolo a cura dell'Ufficio stampa Asd Diaz Bisceglie
Lascia il tuo commento
commenti