Il match

Il Don Uva s’impone di misura sul fanalino di coda Trulli e Grotte

E' sufficiente un gol nello scontro salvezza al Di Liddo

Calcio
Bisceglie lunedì 04 marzo 2019
di La Redazione
Don Uva Calcio
Don Uva Calcio © n.c.

Con sudore e tenacia il Don Uva s’impone di misura sul fanalino di coda Trulli e Grotte nello scontro salvezza al “Di Liddo”.

Partita tutt’altro che semplice da gestire, contro una formazione arcigna e motivata. Durante la prima frazione di gioco sono gli ospiti a mostrare più caparbietà, anche se l’occasione più ghiotta capita a fine primo tempo (44’) sui piedi di Trawaly, che sfrutta un’imbeccata di Preziosa. Ma Pellegrino si fa trovare pronto. Il primo tempo si chiude dunque a reti bianche.

Il vantaggio dei padroni di casa arriva a inizio ripresa: Trawaly approfitta di un’indecisione difensiva, s’invola da posizione laterale ed è bravo a metterla al centro per Amoroso, il quale con un tap-in punisce il portiere giallo-verde (1’ st).

Dopo soli 5’ l’espulsione di Grosso, per un fallo che gli è costato il rosso diretto, mette in seria difficoltà i biscegliesi che iniziano a subire il pressing avversario.

All’11’ st ci prova Misceo, ma la palla finisce di poco fuori, mentre al 20’ Cassanelli salva il risultato su un’inzuccata di Loseto. Il Trulli e Grotte non demorde, ma il baby portiere biscegliese si rivela ancora decisivo: prima deviando sulla traversa il tiro di Gernone, poi, negli istanti successivi, respingendo la conclusione di Loseto da distanza ravvicinata (24’ st).

1-0 il finale di una gara tanto importante quanto difficile, in cui il Don Uva ha dimostrato determinazione e coesione, combattendo con i denti per conquistare il bottino pieno e compiere un grande passo in avanti verso il traguardo salvezza. Soddisfatto lo stesso presidente Milone il quale a fine gara ha ribadito quanto apprezzi il cammino intrapreso dal gruppo sin da inizio campionato.

Prossimo appuntamento la trasferta in casa dello Sporting Donia, domenica alle 15,00.

ASD DON UVA CALCIO 1097
Cassanelli, Grosso, Abruzzese, De Cillis G., Cataldo, Troilo D., D’Addato, Sallustio M., Amoroso, Preziosa (Sasso dal 10’ st), Trawaly (Amoruso da 42’ st).
A disposizione: Mezzina, Torchetti, Nolasco, Fata, Serini, Isamel.
Allenatore: Carlucci.

TRULLI E GROTTE
Pellegrino, Caffò (Poliseno dal 1’ st), Signorile (Traversa dal 10’ st), Mastrolonardi, Petruzzelli, De Giorgi, (Max dal 18’ st) Giardino (Miccoli dal 18’ st), Marasciulo, Loseto, Gernone, Misceo.
A disposizione: Liso, Ventrella, Lorusso, De Benedictis, Pinto.
Allenatore: Giardino.

Arbitro: Montrone di Bari.
Assistente 1: Dattoli di Foggia. Assistente 2: Di Muzio di Foggia.

Marcatore: Amoroso (1’ st).

Articolo a cura dell'Ufficio stampa del Don Uva Calcio.

Lascia il tuo commento
commenti