Il match

PalaDolmen amaro per la Diaz, vince il Farmacia Paola

Quarta sconfitta stagionale per gli uomini di Giuseppe Di Chiano

Calcio
Bisceglie lunedì 05 novembre 2018
di La Redazione
Diaz Bisceglie
Diaz Bisceglie © Felice Nichilo

Terza sconfitta consecutiva per la Diaz, battuta al “Paladolmen” 4-0 dal Farmacia Centrale Paola nel match valevole per la quinta giornata d’andata del campionato di serie B girone G.

Mister Di Chiano deve fare a meno del portiere Spadavecchia, dell’argentino Ferreyra e del centrale biscegliese Alberto Tortora affidandosi a Belsito tra i pali, Caggianelli, Angelo Cassanelli, Acquaviva e De Cillis. I padroni di casa scattano meglio dai blocchi di partenza ed al minuto 2’01’’ Caggianelli lascia partire una puntata che termina sull’esterno della rete, mentre al 5’02’’ Belsito respinge l’insidiosa conclusione di Spinelli. Il match regna sul filo dell’equilibrio e la terza azione della gara arriva al 13’ quando l’estremo calabrese devia in corner il tiro dal limite di Giuseppe Russo. A questo punto mister De Giovanni gioca la carta Marques quale quinto di movimento con l’intento di trovare il bandolo della matassa ed al 16’30’’ Belsito si supera sulla conclusione sottomisura di Spinelli. Trentasette secondi dopo gli sforzi del Farmacia Paola vengono premiati grazie a Luz Ricardo, lesto a vincere un rimpallo su Belsito e depositare la sfera in fondo al sacco. Il vantaggio ottenuto galvanizza gli ospiti che al 18’02’’ vanno vicini al raddoppio con Sganga, ma il portiere biancorosso risponde presente con un ottimo intervento di piede. Venti secondi dopo la Diaz ha l’occasione per pervenire al pareggio, ma Palermo non riesce ad impattare l’assist di De Cillis. Quando mancano nove secondi al termine del primo tempo De Cillis mette al centro per Vincenzo Cassanelli, la sfera batte su Luz Ricardo ma Marques è reattivo ad evitare l’autorete.

Nella ripresa la Diaz alza il baricentro alla ricerca del pareggio ed al 5’44’’ è clamorosamente sprecato da Acquaviva che non sfrutta al meglio un contropiede, facendosi respingere la conclusione da Moraes invece di servire Roberto Sasso. Al 7’03’’ Belsito si oppone al tiro di Luz Ricardo ma nulla può sul bolide scagliato dallo stesso giocatore calabrese al minuto 9’44’’. Il gol subito sveglia la Diaz che sfiora la rete con De Cillis, Moraes devia in corner. Al 11’07’’ tra i calabresi viene espulso Sganga ma, essendo in panchina, il Farmacia ha continuato a giocare regolarmente in cinque uomini. Quando mancano 7’48’’ alla sirena, mister Di Chiano si affida a Caggianelli quale quinto di movimento con il chiaro intento di riaprire la gara. I segnali sono incoraggianti visto che al 13’56’’ Moraes si rifugia in corner sul tentativo di Angelo Cassanelli destinato sotto l’incrocio, mentre al 14’42’’ il portiere calabrese respinge la puntata di Russo. Due minuti dopo, Spinelli ha l’occasione di siglare la terza rete ospite ma, invece di calciare a rete, pecca di altruismo servendo Luz Ricardo con la sfera che termina a lato. Al 17’ la Diaz esaurisce il bonus falli ed al 18’07’’ Scarnà mette in ghiaccio il match finalizzando al meglio l’assist di Spinelli. Lo stesso giocatore calabrese si ripete dodici secondi dopo, quando lascia partire una conclusione dalla distanza che termina in rete.

Per i biscegliesi quindi, continua l’astinenza di punti al “Paladolmen” avendo rimediato tre ko in altrettante partite giocate e rimangono sempre a quota 3 punti in classifica frutto della vittoria ottenuta in terra lucana qualche settimana or sono. Nel prossimo turno, che si disputerà sabato 10 novembre, i biancorossi saranno di scena al Palasport “Acqua Fitness” di Rossano, ospiti del Traforo Spadafora. Fischio d’inizio ore 16.00

DIAZ – FARMACIA CENTRALE PAOLA 0-4 ( p.t. 0-1)

DIAZ: Belsito, Di Pierro, Sasso, Russo, Caggianelli, De Cillis, Palermo, Pasculli, V. Cassanelli, A. Cassanelli, Acquaviva, Porcelli. All: Di Chiano

FARMCIA CENTRALE PAOLA: Marques, Asraoui, Sganga, Bonocore, Molinaro, Spinelli, Scarnà, Mauro, Sandoval, Luz Ricardo. All: De Giovanni

MARCATORI: 17’07’’ p.t. Luz Ricardo (P); 9’44’’s.t. Luz Ricardo (P), 18’07’’Scarnà (P), 18’19’’ Scarnà (P)

AMMONITI: Caggianelli (D), Sandoval (P), Luz Ricardo (P)

ESPULSI: 11’07’’s.t. Sganga (P) per doppia ammonizione

ARBITRI: Battista (Campobasso), Costrino (Termoli). CRONO: Fiorentino (Barletta)

Articolo a cura dell'Ufficio stampa Asd Diaz Bisceglie

Lascia il tuo commento
commenti