Il match

​Esordio col botto per il Don Uva Calcio che​ espugna il "Diomede" di Bari​

I biscegliesi superano 0-3 la Vigor Liberty San Paolo

Calcio
Bisceglie lunedì 10 settembre 2018
di La Redazione
Don Uva Calcio
Don Uva Calcio © Don Uva Calcio

Esordio col botto per il Don Uva Calcio che, da neopromossa, espugna il "Diomede" di Bari battendo 3-0 la Vigor Liberty San Paolo nella prima di campionato di Promozione, girone A.

Primo tempo equilibrato, con qualche occasione in più per i padroni di casa. Degna di nota la grande parata di Troilo che al 19' blocca Del Zotti sugli sviluppi di un calcio d'angolo.

Gli ospiti si rendono pericolosi con Amoroso il quale non riesce a indirizzare il pallone in rete su un tiro-cross dalla destra. Dunque, la prima frazione di gioco termina a reti bianche.

Nella ripresa gli ospiti scendono in campo con un piglio diverso, forse consapevoli di poter intascare il bottino pieno, anche se la prima palla gol è di marca barese: al 1' Falco, a tu per tu col portiere biancogiallo, si fa intercettare un debole rasoterra.

Motivazione, grinta, concretezza portano alla rete che sblocca il match: Amoroso intercetta un pallone al limite dell'area e da posizione defilata serve Marco Sallustio il quale e’ pronto a realizzare il punto del vantaggio (9' st).

E' il Don Uva a impostare il ritmo di gioco rendendosi più volte pericoloso: al 28' Bruno Sallustio (subentrato ad Amoroso) si libera di Naglieri ma la sua conclusione è preda dell'estremo difensore barese.

Appena due minuti dopo arriva il raddoppio grazie a Pasculli che intercetta l'ennesimo errore difensivo degli avversari ed è lesto a servire Sergio De Cillis che firma il 2-0.
I conti si chiudono col classe '99 Berardi che mette il sigillo al match grazie a una strepitosa azione personale.

Grande soddisfazione per i ragazzi di mister Carlucci, i quali non potevano iniziare meglio questa nuova avventura. "Una vittoria che aiuta e fa morale, perché questa squadra ha bisogno di entusiasmo. - ha commentato a caldo l'allenatore - E' un risultato importante in chiave salvezza, ma sappiamo che il cammino sarà comunque difficile. Abbiamo disputato una gara molto attenta, subendo pochissimo, e la condizione atletica ha fatto la differenza. Siamo ancora a un 70/80% ma meglio rispetto ai nostri avversari”.

"Sono soddisfatto per la buona risposta da parte di tutti, soprattutto degli under, che hanno fatto ciò che chiedevo, ovvero giocate semplici. Dunque mettiamo in cantiere questi 3 punti e subito testa a domenica, esordio in casa contro la Rinascita Rutiglianese" ha concluso Carlucci.

VIGOR LIBERTY SAN PAOLO:
Colagrande, Bux (Gazzilli dal 41' st), Mileto, Del Zotti (D'Agostino 9' st), Naglieri, Azzariti, Cocozza (Lombardi dal 14' st), Giangaspero, Falco, Catalano (Conca dal 37' st), Dell'Era (Adige dal 14' st).
A disposizione: Savino, Labia, Antonacci, Colella, Gazzilli, Lombardi, Conca, Adige, D'agostino.
Allenatore: Carella.

ASD DON UVA CALCIO 1971:
Troilo R., Serino (Murolo dal 24' st), Grosso, Tommasi, Cataldo, Troilo D. (Porcelli dal 41' st), Berardi, Sallustio M. (Dell'Olio dal 27' st), De Cillis (Trawaly dal 45' st), Pasculli, Amoroso (Sallustio B. dal 17' st).
A disposizione: Cassanelli, Murolo, Sasso, Dell'Olio, Amoruso, Sallustio B., Porcelli, Pisani, Trawaly.
Allenatore: Carlucci.

Arbitro: Cipriani di Molfetta.
Assistenti: Garofalo, Spadavecchia di Molfetta.
Marcatori: Sallustio M. (9' st), De Cillis (30' st), Berardi (37' st).

Articolo a cura dell'Ufficio stampa del Don Uva Calcio.

Lascia il tuo commento
commenti