Il match

Unione Calcio Bisceglie, tanti gol ma la spunta il Real Siti

Gli azzurri vengono battuti per 5-2 dalla squadra foggiana

Calcio
Bisceglie lunedì 07 giugno 2021
di La Redazione
Unione Calcio Bisceglie
Unione Calcio Bisceglie © Marcello Papagni

Termina con una sconfitta interna la stagione agonistica 2020/2021 per l’Unione Calcio Bisceglie battuta per 5-2 dal Real Siti nel match valevole per la tredicesima giornata del campionato di Eccellenza Pugliese.

Mister Rumma concede spazio a Loiodice in porta, linea difensiva composta da Sgarra, Quacquarelli, Amoruso e Inchingolo, a centrocampo Zingrillo, Binetti, Massari e Petrignani in avanti Lorusso supportato da Pasculli. Tra gli ospiti invece, parte dal 1’ l’ex di turno Paolillo.

Il match è molto divertente sin dalle battute iniziali e vede il Real Siti scattare meglio rispetto ai biscegliesi. Al 10’ infatti, il colpo di testa di Viola, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, termina a lato mentre al 13’Ratclif non centra il bersaglio grosso. Il gol ospite è nell’aria ed arriva al 16’ con Grasso abile a superare Loiodice con un sinistro chirurgico. La rete subita scuote l’Unione Calcio ed al 20’ Zingrillo, da ottima posizione si divora il pari, calciando alle stelle. Sforzi premiati al 22’ con Petrignani abile a concretizzare il cross al bacio di Zingrillo e siglare la terza marcatura in campionato, seconda consecutiva. Dodici minuti piu’ tardi, Petrignani lancia Pasculli il quale, a tu per tu con Lanzetta, si fa ipnotizzare. Al 44’ infine, si assiste al diagonale di Panelli che termina di poco a lato.

Nella ripresa dopo 3’ Viola scatta sul filo del fuorigioco e non inquadra incredibilmente lo specchio della porta. Al 10’ invece Persichella di testa manda a lato. Poco male perché, sessanta secondi dopo, il Real Siti si riporta avanti con Viola abile a depositare in rete una corta respinta di Loiodice. Passano tre giri di lancette ed arriva il 3-1 ospite con Pelosi artefice di un gran tiro a giro dal limite dell’area. Al 19’ la squadra foggiana mette in ghiaccio il match con Viola mentre al 24’ l’Unione Calcio ammorbidisce il passivo con la prima marcatura in Eccellenza di Pedone il quale piazza in rete l’assist di Vitale.  Tale risultato permane sino al 30’ quando Rendini approfitta al meglio di un errore da parte della retroguardia azzurra.

Nell’ultimo segmento della contesa arrivano due legni, uno per parte. Al 40’ Galullo direttamente su punizione centra la traversa invece, al 42’ Vitale, da posizione defilata coglie il palo a portiere battuto. Nel corso dell’ultima gara mister Rumma ha concesso spazio a due ragazzi nati nel 2003. Si tratta di Massimiliano Ferrante e Giuseppe Cangelli a dimostrazione che la mission della società azzurra, oltre a mantenere la categoria, è quella di lanciare i giovani in una vetrina importante come quella dell’Eccellenza Pugliese. Oltre ai due giocatori sopracitati, al 28’della ripresa è entrato in campo anche Luigi Zinetti dopo diversi mesi di assenza.

L’Unione Calcio conclude la regular season al sesto posto con 11 punti frutto di 3 vittorie, 2 pareggi e 5 sconfitte a sei lunghezze dalla zona playoff.

 

UNIONE CALCIO – REAL SITI 2-5 (1-1 p.t.)

 

UNIONE CALCIO: Loiodice, Binetti, Sgarra (21’st Ferrante), Zingrillo (33’s.t. Cangelli), Quacquarelli, Amoruso, Massari (8’s.t. Pedone), Inchingolo (28’s.t. Zinetti), Lorusso (17’s.t. Vitale), Pasculli, Petrignani. A disp: Di Bari, Bufi, Andriano, Camporeale. All: Rumma

 

REAL SITI: Lanzetta, Stango (30’p.t. Persichella), Ratclif, Paolillo, Galullo, Pelosi, Panelli (10’s.t. Rendine), Ruggieri, Francesco Viola (39’s.t.Panella), Fatone (24’s.t.Todorov), Grasso (20’s.t.Peres). A disp: Idhassoune, Bruno, Cortopasso, Onofrio Viola

 

MARCATORI: 16’p.t.Grasso (S), 22’ p.t. Petrignani (U); 11’s.t. e 19’s.t. F. Viola (S), 16’s.t. Pelosi (S), 24’s.t. Pedone (U), 30’s.t. Rendine (S)

 

AMMONITI: Cangelli (U),F.Viola (S)

 

ARBITRO: Colazzo (Casarano). ASSISTENTI: Turco (Lecce), Massimino (Molfetta)

 

Articolo a cura dell'Ufficio Stampa Unione Calcio Bisceglie

Lascia il tuo commento
commenti