L'evento

​L’atleta biscegliese Daniel Douglas Di Pierro​ a nuoto dall'Europa all'Africa

La sua prossima impresa è l'attraversamento dello stretto di Gibilterra

Altri Sport
Bisceglie venerdì 05 aprile 2019
di Pinuccio Rana
​L’atleta biscegliese Daniel Douglas Di Pierro
​L’atleta biscegliese Daniel Douglas Di Pierro © n.c.

L’atleta biscegliese Daniel Douglas Di Pierro si appresta a una nuova impresa: andare a nuoto da un continente all’altro, attraverso lo stretto di Gibilterra che è il luogo dove si incontrano il Mar Mediterraneo e l’Oceano Atlantico ed il punto di separazione tra due continenti: Europa e Africa.

Questa volta non sarà solo nella traversata acqua ma con un altro nuotatore, Frank Muscarà. Dal 13 al 20 maggio (in base alle condizioni meteorologiche) sarà impegnato nella famosa Traversata dello Stretto di Gibilterra, dalla Spagna al Marocco a nuoto, distanza compresa dai 16 ai 22 km e temperatura dell'acqua di 16 gradi, per una profondità che varia dai 300 ai 900 metri nuotando senza muta o costumoni.

Come in tutti gli stretti è il vento a farla da padrona. Nello stretto di Gibilterra il vento può soffiare da ovest ad est (Ponente verso Levante) e viceversa con delle punte massime di 40, 50 nodi vicino alla Rocca di Gibilterra.

Sarà una traversata che metterà a dura prova soprattutto la resistenza al freddo, dal momento che la traversata sarà effettuata in un periodo in cui l'acqua dell'oceano non si è ancora riscaldata, oltre alla presenza dei delfini e alle diverse onde causate dai mercantili che in quel tratto hanno un traffico notevole. Lo Stretto di Gibilterra è già stato attraversato a nuoto molte volte dalla Spagna al Marocco e viceversa. Secondo l’ACNEG ((asociación de cruce a nado del estrecho de Gibraltar) sino ad ora sono stati oltre 500 i nuotatori che hanno coperto la distanza da capo a capo. La prima attraversata risalirebbe al 1928 e a compierla fu una una donna: Mercedes ha Gleitze in 12:50’ h.

Lascia il tuo commento
commenti