L'iniziativa

​Sport, festa e solidarietà con una quinta edizione da record di “Io Corro Con Te”​

Oltre 1.600 iscritti per un evento che ha colpito gli occhi ed il cuore di chi ha partecipato ed assistito

Altri Sport
Bisceglie mercoledì 09 maggio 2018
di La Redazione
Io Corro Con Te Bisceglie
Io Corro Con Te Bisceglie © n.c.

Sono stati oltre 1.600 coloro che domenica mattina scorsa hanno corso o camminato sul lungomare di ponente di Bisceglie in occasione della quinta “Io Corro Con Te”, manifestazione podistica non agonistica.

Si è trattato di una edizione record per numero di partecipanti (1.500 iscritti e più di 100 tra minorenni e gente che si è aggregata all’ultino istante), sicuramente uno degli eventi sportivi in assoluto più seguiti e partecipati di Bisceglie.

Tutti volti sorridenti, sin dal primo memento per la fase di riscaldamento muscolare ad opera della palestra Fitcenter 2.0, e per il percorso lungo il quale si è anche esibito, su largo Salsello, il complessomusicale H-Demia Musicale Zamar.

Tutti gli iscritti hanno indossato una maglia azzurra dipingendo di blu la nostra bellissima litoranea per tutti e 6 i km di percorso, fornendo un colpo d’occhio eccezionale anche agli spettatori.

Nei prossimi giorni sul sito della A.S.D. Bisceglie Running, associazione biscegliese organizzatrice, saranno a disposizione un filmato ed oltre 1.000 foto della manifestazione, il tutto liberamente e gratuitamente scaricabile.

Un buon pacco gara (sacca sport con pasta, acqua, taralli e merendina), oltre a fragole, rose rosse alle rappresentanti del gentil sesso, gelato, ed alla medaglia di partecipazione, sono stati offerti ai partecipanti; ai minorenni, anche se non iscritti e non iscrivibili alla manifestazione per ragione di età, è stata fornita comunque acqua e gelato, a conferma della ludica organizzazione.

Ma oltre allo sport, al record di partecipanti ed al divertimento, è bello sottolineare le attività benefiche legate alla manifestazione: € 1.500 sono state consegnate per l’iniziativa “Irene for Life” (acquisto di una cuffia chemioterapica per l’Oncologico di Bari) ad Elisa Di Tullio, madre della compianta Irene, mentre € 2.000 sono state destinate all’acquisto di alcuni kit per l’assistenza domiciliare dei malati di tumore e consegnate alla locale sezione dell’A.N.T..

Mario Camero

Lascia il tuo commento
commenti