La novità

​Mauro Sasso vince il ricorso ed entra in Consiglio comunale

Siederà tra i banchi del movimento "Nel Modo Giusto"

Politica
Bisceglie venerdì 07 dicembre 2018
di La Redazione
​Mauro Sasso
​Mauro Sasso © n.c.

«Mauro Sasso, è il nuovo consigliere comunale del gruppo #NelModoGiusto. Tutti gli organi statutari del movimento sociopolitico porgono gli auguri di buon lavoro».

E' quanto si legge nella nota diffusa dallo stesso movimento politico cittadino.

«La seconda sezione del Tribunale amministrativo regionale di Bari, ha accolto il ricorso presentato da Mauro Sasso in merito al riconteggio delle sue preferenze ottenute nella sezione 5. I giudici hanno riscontrato un errore di trascrizione e l'effettivo conseguimento, da parte di Sasso, di 7 voti in quella sezione. Che, aggiunti ai 207 già accertati, gli hanno consentito di salire a quota 214 e superare Mimmo Baldini, attestatosi a 208. La proclamazione di Sasso e l'ingresso fra i banchi delle minoranze è previsto durante il primo consiglio comunale utile. Pertanto, il segretario Di Bitonto, a nome di tutti gli Organi statutari del Movimento sociopolitico #NelModoGiusto, porge i migliori auguri di buon lavoro, a servizio della Città di Bisceglie, al neo consigliere Maurizio Sasso. Contemporaneamente esprime un ringraziamento anche a Mimmo Baldini per il lavoro svolto in Consiglio Comunale, invitandolo a continuare il suo impegno politico all'interno del Coordinamento di NMG».

A dare la notizia era stato lo stesso neo-consigliere Mauro Sasso: «Vi comunico che il legittimo ricorso fatto per l’errore formale ha avuto esito positivo. Pertanto ringrazio tutti i miei elettori, la mia famiglia, per avermi trasmesso serenità nell’attesa del giudizio oltre al gruppo politico che mi ha sostenuto. Sono riconoscente anche della vicinanza da parte della mia lista e in particolare di Mimmo Baldini con il quale c’è stata grande intesa e rispetto reciproco per la responsabilità di chi avrebbe assunto questo ruolo. Sarà mio impegno portare avanti con il gruppo ”Nel Modo Giusto" le proposte e le idee per le quali sono stato eletto».

Lascia il tuo commento
commenti