Nell'ambito di Ruvo di Puglia Città di LiberEroi e LiberAttori

“Guardiani per l’ambiente", la staffetta poetica che lega le città

Sabato 28 novembre, alle 18, su piattaforma Zoom: partecipazione gratuita, previa iscrizione. Gli interessati a declamare poesie, devono inviare i testi entro il 25 novembre all'associazione In folio

Cultura
Bisceglie mercoledì 25 novembre 2020
di La Redazione
Paesaggio murgiano
Paesaggio murgiano © n.c.

Nell’ambito del progetto Ruvo di Puglia Città di LiberEroi e LiberAttori, l’associazione culturale In folio organizza “Guardiani per l’ambiente. Staffetta poetica” a cui partecipano poeti provenienti dai Comuni di Corato, Ruvo di Puglia, Terlizzi, Bitonto, Bisceglie, Molfetta, Bari, Mola di Bari, Rutigliano, Conversano, Locorotondo, che fanno dono dei loro versi per congiungere virtualmente i territori «nel calore della parola poetica».

«Una staffetta poetica - scrivono dall'associazione - per stringerci in un grande abbraccio virtuale nel nome dell’appartenenza alla terra e all’amore per le proprie radici. Un incontro in versi per superare le distanze fisiche che questo tempo sospeso ci impone. La poesia per ricordare al mondo la profonda bellezza di ogni essere vivente. La poesia per unire Comuni, trascendere Confini, sentirsi Comunità, restituire valore, percorrere strade di parola per attraversare i territori dell’anima.

All’unica terra che tutta a tutti appartiene e alla quale tutti apparteniamo, che in questo tempo di spazi distanti suo malgrado ci separa, l’invito è di ritrovarci nella parola poetica.

Chiunque può partecipare, poeti e amanti della poesia, chi vuole declamare i propri versi e chi vuole ascoltare».

La Staffetta ha una durata di 1 ora e sarà realizzata on line in considerazione delle restrizioni per l’emergenza Covid-19.

L’appuntamento è per sabato 28 novembre, alle 18.00 su piattaforma Zoom.

La partecipazione all’evento è gratuita ma è necessario prenotare all’indirizzo mail infolio.associazione@gmail.com o al numero 345.6383783 per poter ricevere il link dell’incontro.

Ogni poeta leggerà da una a tre poesie di massimo 30 versi. L'associazione chiede di inviare alla mail le poesie che si intende declamare entro mercoledì 25 novembre.

Per essere aggiornati su tutte le iniziative del progetto www.leggoaruvo.it

Lascia il tuo commento
commenti