Lo spettacolo Tre preti per una besciamella premiato a Caltanissetta

La Compagnia dei Teatranti fa incetta di premi anche in Sicilia

Nuovi riconoscimenti per la Compagnia dei Teatranti diretta dall’attore e regista Enzo Matichecchia

Cultura
Bisceglie martedì 03 settembre 2019
di La Redazione
Tre preti per una besciamella
Tre preti per una besciamella © Tranilive.it

Sabato 31 agosto, alla serata di premiazione del Premio Teatrale Nazionale “Michele Abbate” tenutasi al Teatro Margherita di Caltanissetta, per lo spettacolo Tre preti per una besciamella, presentato in prima nazionale lo scorso dicembre al Teatro Impero, la giuria ha premiato quali migliori attori protagonisti, proprio nel ruolo dei Tre Preti, i tranesi Enzo Matichecchia e Luigi La Forgia ed il biscegliese Enzo Ciani, mentre quali migliori attori caratteristi, nel ruolo dei Gemelli, il tranese Francesco Di Tondo e la biscegliese Elisabetta Tortora.

"Molto controversa, così come riferito alla stessa Compagnia dal Presidente della giuria Lillo Ciotta nonché Presidente della U.I.L.T. Sicilia, è stata invece l’assegnazione del premio alla migliore regia, fortemente voluta dallo stesso Presidente e da altri due giurati nei confronti del regista tranese ma poi assegnato ad altro soggetto perché contrastata dall’ultimo giurato che è riuscito a far passare la tesi del tema dello spettacolo più che del lavoro artistico" fanno sapere dalla Compagnia dei Teatranti.

Sempre sabato 31, ma questa volta al Parco Santa Geffa, i riconoscimenti alla Compagnia dei Teatranti sono giunti dai vertici della U.I.L.T. Puglia per l’organizzazione e l’ottima riuscita della “Vetrina U.I.L.T. tra gli ulivi”, manifestazione organizzata con il patrocinio dell’Assessorato alle Culture del Comune di Trani, che ha visto la presenza di un pubblico divertito e caloroso a giudicare dagli applausi riservati durante ed alla fine dei 5 corti teatrali proposti da 4 compagnie pugliesi ed una molisana.

"Adesso si lavora per la selezione degli spettacoli che parteciperanno alla seconda edizione della rassegna nazionale di teatro amatoriale “Venerdì a Teatro” co-organizzata con l’Assessorato alle Culture e che tanto successo ha riscosso nella scorsa edizione sia per qualità degli spettacoli proposti che per l’alto numero di pubblico presente in tutte le serate." scrivono nella nota.


Lascia il tuo commento
commenti