L'appuntamento

"La bellezza del caos – Racconti di Leo Tenneriello" a Libri nel Borgo Antico

L'incontro con il musicista e scrittore tarantino

Cultura
Bisceglie domenica 25 agosto 2019
di La Redazione
Leo Tenneriello
Leo Tenneriello © n.c.

Durante la decima edizione di Libri nel Borgo Antico di Bisceglie, il musicista e scrittore tarantino Leo Tenneriello presenterà il suo libro di racconti "La bellezza del caos" (edit. Pubblicazioni Italiane). L’incontro letterario si terrà domenica 25 agosto 2019, alle ore 18:30, nella location di Via Marconi.

A dialogare con l'autore sarà Francesco Sinigaglia, regista, drammaturgo e direttore artistico della CompagniAurea. All’evento, inoltre, prenderà parte in un reading teatrale la talentuosa attrice biscegliese Camilla Sinigaglia, già protagonista nel ruolo di Sally nella pièce dal titolo Benedetto. Il papa di Gesù, che darà vita alle parole di Tenneriello.

La bellezza del caos è un compendio di venti racconti, venti vite ordinate e senza governo, deragliate, che ritrovano la via. Si tratta di racconti esistenziali, essenziali, surreali, etici e visionari. Tutto comincia con circostanze futili, consuete, per approdare allo svelamento della crisi d'identità, della solitudine, del disorientamento di una generazione senza causa e senza ribellione. Nella bellezza del caos ci sono coppie (moglie-marito, madre-figlio, uomo-donna, uomo-anima, scrittore-lettore, pittore-tela) che si perdono e si ritrovano rigenerati. Piccoli fatti insignificanti che restituiscono a ogni personaggio l'essenzialità dei sentimenti, nascosta dietro la mediocrità del male e della paura di vivere.

Leo Tenneriello, che si definisce simpaticamente "imbrattacarte", ha al suo attivo la pubblicazione di quattro libri e sei cd. L’autore, laureato con lode in Scienze Politiche presso l’Università di Bari, ha steso: Individuo, massa e potere nella metamorfosi di Canetti (1992), Metamorfosi e fuga (2009), Sorella noia fratello nulla (2013), In amore siamo cose (2015). Come cantautore conta all’attivo sei CD: ControVerso (2006); Invisibili (2008); Viversi (2009); Basta Pagare (2011); Leo T. Kafka (2013), per il quale ha vinto il "Premio Speciale della Giuria" - Franz Kafka Italia; Wilde (2016). Ha presentato i suoi recital Leo T. Kafka Live - canzoni per raccontare un grande scrittore e Wilde, dialogo col Genio in diverse scuole, piccoli teatri, biblioteche, club ed associazioni culturali. Ha aperto concerti per Mariella Nava, Pacifico, Max Gazzè e Goran Kuzminac.

Lascia il tuo commento
commenti