Il programma

​42 gradi, idee che bruciano​, gli eventi sino al 1 agosto

Venerdì 30 luglio Sandro Orlando e Telmo Pievani ospiti della seconda edizione della rassegna dedicata all’ambiente in programma a Bisceglie sino a domenica 1 agosto

Cultura
Bisceglie venerdì 30 luglio 2021
di La Redazione
Telmo Pievani
Telmo Pievani © n.c.

Prosegue la seconda edizione di 42 gradi, idee che bruciano, interamente dedicata al rapporto controverso fra uomo e natura in programma sino a domenica 1  agosto. La rassegna, promossa da Vecchie Segherie Mastrototaro e sistemaGaribaldi con il sostegno del Comune di Bisceglie, del Teatro Pubblico PuglieseMastrototaro Group e Italiana Assicurazioni a cura di Carlo BruniMauro Mastrototaro e Viviana Peloso e Mario Tozzi,  venerdì 30 luglio propone due appuntamenti. Alle ore 19,00, terrazza Vecchie Segherie Groenlandia con Sandro Orlando, giornalista acuto oltre che fotografo di rango, a raccontarci la sua esperienza fra quei ghiacci che si stanno inesorabilmente sciogliendo, interrogato da Riccardo Larosa, agricoltore e rappresentante locale di LegambienteSandro Orlando ha cominciato a fare il giornalista a Berlino subito dopo la caduta del Muro e una laurea in germanistica. Dopo aver militato nella sinistra radicale tedesca, arriva nella redazione televisiva della Deutsche Welle, quindi a «il manifesto» e ora colla. Tra Belgrado, Sarajevo e Zagabria, inizia ad occuparsi delle strutture di potere dei regimi in disfacimento. Viaggia, scrive, fotografa e nell’estate del 2019 si ferma fra i fiordi della Groenlandia, per documentare gli effetti dell’emergenza climatica.

Alle 21,30 scalinata via Porto, Ne rimarrà uno solo, perché siamo rimasti l’unica specie sulla terra, prestigiosa esposizione di Telmo Pievani, notissimo filosofo, ma anche grande comunicatore, pronto, con l’aiuto dell’archeologa Laura Audino, a spiegarci perché siamo rimasti l’unica specie umana sulla terra. Telmo Pievani è ordinario presso l’Università di Padova, ricopre la cattedra di Filosofia delle Scienze Biologiche, insegna Bioetica e Divulgazione naturalistica. Dal 2017 è Presidente della Società Italiana di Biologia Evoluzionistica. Autore di numerose pubblicazioni nel campo della filosofia della scienza, fa parte del Comitato Etico e del Comitato Scientifico della Fondazione Umberto Veronesi. Autore di scritti anche per bambini e ragazzi, dal 2019, con il collettivo musicale “Deproducers” ha realizzato e porta nelle sale lo spettacolo “DNA”.

Complici dell’iniziativa: l’associazione Linea d’OndaFAILegambienteArchimistiZonaEffeSospiri Parlanti e la squadra ragazzi di Muvt, impegnati nella raccolta di fondi per acquistare e regalare alla città di Bisceglie un SEABIN: vero e proprio cestino attivo, destinato a ripulire acque calme come quelle portuali, capace di raccogliere ed eliminare rifiuti come macro e microplastiche, detriti e rifiuti galleggianti.

Tutti gli eventi sono a titolo gratuito fatta eccezione per Un ora e mezza per salvare il mondo (posto unico 10,00€) e per il film (posto unico 5,00€). Per tutti gli appuntamenti è consigliabile la prenotazione. Gli ospiti dovranno attenersi alle vigenti norme sottoscrivendo l’apposita autocertificazione fornita all’atto della prenotazione o all’ingresso. Informazioni, prenotazioni e prevendita presso le Vecchie Segherie Mastrototaro in via Porto 35 080.8091021- info.42gradi@gmail.com - www42gradi.com

Lascia il tuo commento
commenti