Il caso

​Spina: «Prima la mareggiata porta via i ciottoli. Ora spunta il pietrisco?»

Gli interrogativi del Consigliere comunale di opposizione

Cronaca
Bisceglie giovedì 26 novembre 2020
di La Redazione
I lavori sul lungomare di Bisceglie
I lavori sul lungomare di Bisceglie © n.c.

«Hanno rimesso i ciottoli nuovi sulla spiaggia! Ma quelli “rubati” dal mare chi li pagherà? E i nuovi ciottoli depositati per la seconda volta non verranno di nuovo risucchiati dalle correnti marine alla prima mareggiata?».

A domandarlo è ancora una volta Francesco Spina, Consigliere comunale di opposizione, che solo 48 ore fa aveva segnalato il problema dei lavori su un tratto di spiaggia a Bisceglie.

«Non era meglio - chiede ancora Spina - correggere il tiro e macinare i lastroni per far “amalgamare” meglio i ciottoli come in passato è stato fatto durante le amministrazioni da me rappresentate? Ma al danno si aggiunge la beffa. Il tappeto messo sopra i lastroni non è più di ciottoli, che sono costosi: E' un tappeto di pietrisco? Angarano non dorma e intervenga subito per evitare al danno dei ciottoli spariti, la beffa di una spiaggia che sembra di pietrisco. L’opposizione supplisce all’assenza ormai certificata di un sindaco che, certamente, non sta dalla parte dei cittadini e non difende gli interressi della comunità».

Lascia il tuo commento
commenti