Il caso

Bisceglie, sgominata banda narcotrafficanti. La Notte: “Grato alle Forze dell’Ordine”

Il consigliere regionale interviene sui recenti fatti di cronaca

Cronaca
Bisceglie sabato 21 novembre 2020
di La Redazione
Francesco La Notte
Francesco La Notte © n.c.

L’operazione Blue Box, coordinata dalla Procura della Repubblica di Bari – Direzione Distrettuale Antimafia, che ha visto impegnati oltre 120 militari del G.I.C.O. del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria e della Stazione Navale della Guardia di Finanza di Bari, ha svelato l’esistenza di un’associazione criminale a carattere transnazionale finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti, con sede operativa a Bisceglie. Il consigliere regionale dei Popolari con Emiliano, Francesco La Notte, esprime il proprio plauso alle Forze dell’Ordine, alle Autorità inquirenti e a tutti gli agenti coinvolti nella complessa attività di contrasto al traffico di sostanze stupefacenti, che ha portato all’applicazione di misure cautelari personali a carico di 15 persone, nonché ad un decreto di sequestro preventivo di beni per un valore di 3,5 milioni di euro.

“L’operazione dimostra, ancora una volta, l’attenzione delle Forze dell’Ordine e delle Autorità competenti al nostro territorio. Un’attività puntuale e quotidiana che abbraccia ogni aspetto relativo alla salvaguardia dell’ordine pubblico”, afferma La Notte. “Operazioni come ‘Blue Box’, che ha permesso di sgominare una banda di narcotrafficanti con sede operativa a Bisceglie e attiva in Italia e all’estero, permettono di assicurare giustizia e serenità alla nostra città. Esprimo quindi la mia più sincera gratitudine per il lavoro delle autorità deputate alla tutela della sicurezza e al rispetto della legge. Il mio personale impegno in Regione servirà affinché Bisceglie possa apparire sulle prime pagine dei giornali non per fatti di cronaca, ma per la realizzazione di opere utili alla comunità e ai cittadini. Il mio contributo come consigliere regionale avrà come primo obiettivo la concretizzazione di occasioni di sviluppo tangibile, sostenendo progetti innovativi e di pubblica rilevanza”.

Lascia il tuo commento
commenti