I lavori

Piantate 170 palme per trasformare in parco il ​parcheggio di conca dei Monaci

Il Sindaco Angarano: «Una splendida terrazza tra il blu del mare e il verde delle piante»

Cronaca
Bisceglie venerdì 20 novembre 2020
di La Redazione
Piantate 170 palme per trasformare in parco il ​parcheggio di conca dei Monaci
Piantate 170 palme per trasformare in parco il ​parcheggio di conca dei Monaci © n.c.

«Stiamo letteralmente trasformando il parcheggio di conca dei Monaci con la piantumazione di circa 170 palme che miglioreranno radicalmente l’aspetto di quell’area a due passi dal mare con un meraviglioso contrasto tra il vede delle piante e il blu del mare».

Ad annunciarlo è il Sindaco di Bisceglie Angelantonio Angarano.

«Continua quindi - prosegue - la rivoluzione verde nella nostra Città, con la piantumazione di centinaia di alberi e piante che negli ultimi due anni sta caratterizzando tutto il territorio comunale, dalle periferie al centro.

Una chiara visione di una Città più attenta alle tematiche ambientali, non solo attraverso le nuove piantumazioni ma programmando lo sviluppo della Città in chiave ecosostenibile. Per questo stiamo incentivando le zone a traffico limitato nelle nostre zone più belle e caratteristiche, come il porto. Per questo abbiamo completato la nuova pista ciclabile sul lungomare e presto sarà avviato il suo ulteriore prolungamento. Incentiviamo così la mobilità sostenibile e creiamo i presupposti per una costa con più decoro e ordine.

La pista ciclabile, infatti, è un “avamposto” di sostenibilità ambientale che impedisce la sosta selvaggia delle auto lungo la costa. Così, chi usufruirà del parcheggio di Conca dei Monaci troverà un’area più verde, bella e accogliente che in futuro potrà essere ulteriormente funzionalizzata in ottica green evolvendosi in un vero e proprio parco per l’attività fisica, motoria, ludico-sportiva a due passi dal mare. Un bel messaggio di speranza per i nostri figli, a cui vogliamo lasciare un mondo più verde, ecologico e pulito.

Un ringraziamento all’ex Colonnello dei Carabinieri Nicola Pricchiazzi che ha donato alla nostra Città le palme dell’azienda agricola “I due pini”».

Lascia il tuo commento
commenti