Il fatto

​A Bisceglie 27 contagi e 4 ricoveri. Ben 91 persone in isolamento. Il Sindaco: «Troppi casi»

Angelantonio Angarano promette l'intensificazione dei controlli, ma anche nuove misure restrittive

Cronaca
Bisceglie venerdì 25 settembre 2020
di La Redazione
Covid Hospital Bisceglie
Covid Hospital Bisceglie © n.c.

«Il numero di positivi al virus sale a 27, di cui 4 ricoverati in ospedale, mentre sono 91 le persone in isolamento domiciliare per aver avuto contatti stretti con i positivi. Sono tanti, troppi. Dobbiamo assolutamente recuperare il senso di responsabilità e di sacrificio collettivo».

E' il monito lanciato dal Sindaco di Bisceglie Angelantonio Angarano.

«I controlli aumenteranno - promette il Sindaco - e si stanno valutando misure più restrittive ma solo il cambio di abitudini ci consentirà di vincere questa sfida. Ricordo a tutti che il distanziamento e le mascherine sono misure necessarie. Ieri, rispettando la ripartenza stabilita dalla Regione, i nostri figli hanno ripreso ad andare a scuola. L’organizzazione attenta e rigorosa non serve a nulla se le misure si osservano solo durante i momenti di ingresso e uscita. È imperativo morale il rispetto delle regole, sempre e da parte di tutti, a tutela della nostra salute personale e di quella delle persone più fragili».

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Russo Francesco ha scritto il 10 ottobre 2020 alle 16:00 :

    la Puglia ha bisogno di tirarsi fuori ,più coscenti verso gli altri. Adoperate le mascherine non fate i fighetti non fate le ammucchiate cerchiamo di venirne fuori. Io abito a Milano e la cosa non e semplice.Sono un pugliese. Rispondi a Russo Francesco

  • Agata giannattasio ha scritto il 25 settembre 2020 alle 17:38 :

    Di questo passo... Sarebbe opportuno.. Ripristinare gli orari delle attività commerciali... Troppa gente non usa mascherina...e distanza di sicurezza Rispondi a Agata giannattasio

    Misino Agostino ha scritto il 21 ottobre 2020 alle 19:27 :

    Avete tanta mente raggione mi sono appena litigato con un cretino camminava senza maschera nel supermercato lo portato fuori con i capelli ..robba da matti Rispondi a Misino Agostino

  • Ely ha scritto il 25 settembre 2020 alle 14:32 :

    È di dominio pubblico e continuo a ricordare che dalle 23..30 fino a notte inoltrata la movida di giovani senza nessuna prevenzione e attenzione e rispetto per la vita è a dir poco raccapricciante e anche se chiediamo i controlli nessuno ci aiuta .Questi giovani l indomani vanno a scuola ..il resto si può solo immaginare. Rispondi a Ely

  • Nin ha scritto il 25 settembre 2020 alle 06:00 :

    Sig sindaco che aspetti a fare rispettare le regole i dati sono preoccupanti altro che chiacchere da bar seri provvedimenti grz Rispondi a Nin