Il fatto

Arrestato un 78enne per l'incendio della Vetta dei Divi

L'uomo è ai domiciliari in ospedale

Cronaca
Bisceglie martedì 14 luglio 2020
di La Redazione
La Vetta dei Divi distrutta dalle fiamme
La Vetta dei Divi distrutta dalle fiamme © n.c.

Meno di 24 ore dopo l'incendio che ha devastato uffici e sala ricevimenti de La Vetta dei Divi, il ristorante all'interno dell'ex complesso turistico Mastrogiacomo, i carabinieri hanno sottoposto agli arresti domiciliari presso l'ospedale di Bisceglie il presunto autore del rogo.

Si tratta di un uomo di 78 anni che dovrà ora rispondere dell’accusa di incendio doloso.

L'uomo è ricoverato dal pomeriggio di ieri in ospedale, tratto in salvo proprio dai carabinieri all'interno della struttura annessa alla discoteca “Df”, dove un tempo sorgeva il Divinae Follie. Il ristorante avrebbe dovuto riaprire i battenti sabato 18 luglio sotto la gestione della società che si era aggiudicata la concessione dell'ex complesso turistico per due anni.

Si attende ora la comunicazione ufficiale da parte dei carabinieri che potrebbero chiarire molti punti oscuri di questa vicenda.

Lascia il tuo commento
commenti