Il fatto

Coronavirus, negativi i due biscegliesi tornati in traghetto dall'Albania

L'annuncio nella serata di ieri da parte del Sindaco che aveva subito coordinato i lavori di ricerca e individuazione dei due

Cronaca
Bisceglie domenica 12 luglio 2020
di La Redazione
Angelantonio Angarano
Angelantonio Angarano © n.c.

«Entrambi i biscegliesi che erano sul traghetto giunto venerdì dall’Albania dove c’era una persona positiva al Covid-19 sono stati sottoposti a tampone per la ricerca di Sars-Cov2 e sono risultati NEGATIVI».

Lo ha annunciato il Sindaco di Bisceglie Angelantonio Angarano che sin da subito aveva seguito personalmente lo sviluppo della vicenda.

«Una buona notizia - scrive il Sindaco - che ci fa stare tutti più tranquilli. Resta il fatto che ha funzionato alla perfezione la rete di collaborazione tra Asl Bt e Comune di Bisceglie che ha consentito, con la collaborazione della Polizia Locale, di risalire e individuare in pochissimo tempo i due nostri concittadini per sottoporli immediatamente al tampone, evitando che il trascorrere del tempo potesse rappresentare un potenziale rischio per la Comunità in caso di positività. Si è quindi agito nel più breve tempo possibile per il bene di tutti. La tempestività in questo caso è fondamentale.

Continuiamo ad essere molto attenti e vigili, senza abbassare la guardia, mantenendo sempre il proficuo rapporto di collaborazione con le Autorità sanitarie e le forze dell'ordine che ci ha consentito di affrontare l’emergenza, anche nella fase acuta, nel miglior modo possibile. Nella nostra Città, da oltre un mese, resta uno solo il positivo (ospite dell'Opera Don Uva), al quale auguriamo una pronta guarigione».


Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Giulia Fortini ha scritto il 13 luglio 2020 alle 07:43 :

    In giro per Bisceglie nessuno piu rispetta le regole.. Così come nei nei luoghi chiusi.La guardia è stata abbassata! Rispondi a Giulia Fortini