Il caso

​«Le idee geniali della Svolta: edificare anche le rotatorie spartitraffico»

A denunciarlo il Consigliere comunale di opposizione Francesco Spina

Cronaca
Bisceglie lunedì 29 giugno 2020
di La Redazione
Rotatorie spartitraffico edificate a Bisceglie
Rotatorie spartitraffico edificate a Bisceglie © n.c.

«Brillante idea della Svolta: abbandonata l’idea di regolare la viabilità con con le rotatorie che abbellivano la città e rendevano più sicura e fluida la circolazione, si propone un nuovo modo per rendere la circolazione stradale più sicura: l’edificazione sugli spartitraffici».

A denunciarlo il Consigliere comunale di opposizione Francesco Spina.

«Un’idea forte - prosegue -, già conosciuta nel lontano passato della città, di ottimizzare gli spazi edificabili utilizzando lame, spiagge e ora anche gli spartitraffici. Se non lo vedessimo con i nostri occhi non ci crederemmo. Ma L’ostentazione dell’illegalità e della consociazione di chi dovrebbe esercitare le attività di controllo e repressione è uno dei caratteri più marcati dei “muri di gomma”. E la Svolta ne vuole essere, forse, un modello da lasciare alla storia della nostra città in modo indelebile».

Lascia il tuo commento
commenti