Il fatto

​Tre manifesti per aiutare Bisceglie a fare la differenza​

Coinvolte anche associazioni ambientaliste e di categoria. Gli obiettivi di Amministrazione comunale e Energetikambiente-Pianeta Ambiente

Cronaca
Bisceglie venerdì 26 giugno 2020
di La Redazione
​Tre manifesti per aiutare Bisceglie a fare la differenza​
​Tre manifesti per aiutare Bisceglie a fare la differenza​ © n.c.

Sensibilizzare i cittadini sul tema della raccolta differenziata, con un particolare riferimento allo smaltimento dei dispositivi di protezione individuale, e informare sui servizi attivi per andare incontro alle esigenze degli utenti e al contempo preservare l’ambiente. È il senso della campagna di comunicazione promossa in questi giorni dal Comune di Bisceglie e da Energetikambiente - Pianeta Ambiente e che in parte ha coinvolto anche associazioni ambientaliste e degli imprenditori del commercio del territorio.

Sono stati affissi in molte zone della città ben tre manifesti che puntano a coinvolgere i cittadini in aspetti specifici del servizio di igiene in città. In particolare si è voluta sottolineare l’importanza di corretti stili di vita che possono avere ricadute importanti sull’igiene e la pulizia della città: come smaltire i presidi sanitari impiegati nell’emergenza covid-19; la necessità di salvaguardare le aree extraurbane ed agricole dall’abbandono indiscriminato dei rifiuti; ed infine l’utilità di utilizzare gli appositi mastelli per conferire i rifiuti.

Il primo step è quello che riguarda un problema più volte sollevato da molti cittadini: l’abbandono indiscriminato di mascherine e guanti utilizzati per protezione individuale per l’emergenza sanitaria da covid-19. Ebbene, in questo manifesto realizzato con la collaborazione attiva di Confcommercio e Legambiente Bisceglie, Amministrazione comunale e l’Ati che gestisce il servizio di Igiene in città provano a far comprendere quanto sia importante smaltire correttamente questa tipologia di rifiuti. Si tratta di plastica che non deve essere abbandonata per le vie urbane. «Ricorda che indossare mascherina e guanti è importante –si legge nel manifesto – ma una volta utilizzati non vanno dispersi nell’ambiente perché, oltre ad inquinare, sono pericolosi per te e per gli altri». Quindi l’indicazione sul corretto smaltimento: «Buttali nel rifiuto indifferenziato, oppure se sei fuori casa, nel cestino stradale più vicino». Insomma, si tratta di rifiuti che non vanno buttati dove capita.

Il secondo manifesto riguarda il contrasto all’abbandono di rifiuti, specialmente quelli ingombranti, nelle campagne che circondano la città. «Abbandona solo le cattive abitudini», si legge nel manifesto che poi ricorda che «Il ritiro dei rifiuti ingombranti è gratuito. Prenotalo attraverso il numero verde 800.032.488 oppure attraverso la app Eco 2.0». Basta solo un po’ di buona volontà e di buon senso e si evitano tanti problemi.

Il terzo ed ultimo manifesto è ugualmente importante: per conferire i rifiuti è necessario utilizzare i mastelli. «Aiutaci a fare la differenza. Utilizza i mastelli», si legge nel manifesto. «Non li hai ancora ritirati? Recati presso l’infopoint di Energetikambiente-Pianeta Ambiente in via Stoccolma 7 a Bisceglie». Il tutto corredato dagli orari di apertura al pubblico: dal lunedì al venerdì dalle 9,00 alle 12,30 e dalle 16,00 alle 18,00; il sabato dalle 9,00 alle 12,30; la domenica chiuso.

Questa estate, per ricordare questi importanti suggerimenti, basterà alzare lo sguardo e trovare gli appositi manifesti. A Bisceglie, come sempre, il futuro si differenza oggi. [CS CC]

Lascia il tuo commento
commenti