Il fatto

Rissa in piazza Vittorio Emanuele, un ragazzo di 16 anni picchiato selvaggiamente

Tanti i giovani coinvolti davanti a famiglie e bambini. Il ragazzo è in codice rosso

Cronaca
Bisceglie mercoledì 03 giugno 2020
di La Redazione
Una ambulanza del 118
Una ambulanza del 118 © n.c.

La notizia ha fatto in pochi istanti il giro della città destando orrore e sdegno: un ragazzo sarebbe stato picchiato selvaggiamente durante una rissa scoppiata in piazza Vittorio Emanuele, davanti a decine di persone. Tra queste anche intere famiglie con bambini.

La rissa è scoppiata intorno alle 22 di ieri, martedì 2 giugno, tra alcuni ragazzi che stavano trascorrendo la serata di festa in piazza. Ad avere la peggio un ragazzo tranese di 16 anni che è rimasto a terra in pessime condizioni. Per qualche istante si è persino temuto il peggio. Non si sa cosa abbia scatenato la violenza. La rissa è scoppiata a due passi dai leoni del monumento ai caduti.

Sul posto un'ambulanza del 118, oltre a Carabinieri e Polizia Locale che stanno cercando di chiarire cause e identità dei partecipanti alla rissa. Il ragazzo è stato trasportato in ospedale ad Andria in codice rosso, ma non è in pericolo di vita.

Sabato scorso una rissa analoga era scoppiata davanti ai locali della movida del porto di Trani, tanto da spingere il Sindaco a comminare la sospensione di 5 giorni ad un locale molto frequentato.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti