Il fatto

«Ok i tamponi al Centro anziani Storelli. Controlli alla Stazione. Troppa gente davanti ai bar»

Il consueto punto sull'emergenza covid-19 a Bisceglie da parte del Sindaco Angelantonio Angarano

Cronaca
Bisceglie martedì 05 maggio 2020
di La Redazione
I controlli alla Stazione di Bisceglie
I controlli alla Stazione di Bisceglie © n.c.

«Nuovo punto sull’emergenza sanitaria in corso e sulle altre misure e attività che stiamo ponendo in essere. Oggi partiamo con un’importante novità: nei giorni scorsi sono stati effettuati i tamponi al Centro Anziani Storelli, una delle residenze sanitarie assistenziali della nostra Città, sia sugli ospiti che sugli operatori sanitari, per un totale di oltre cento persone. L’esito è il migliore che potevamo attenderci: nessun positivo».

L'annuncio è del Sindaco Angelantonio Angarano.

«Sempre nei giorni scorsi sono stati effettuati i tamponi sui pazienti dell’ex istituto ortofrenico dell’Opera Don Uva, sia i positivi che i negativi. Restando alla struttura di Universo Salute, inoltre, si è proceduto con i tamponi su pazienti e personale sanitario della Rsa. Attendiamo che siano processati dalla Asl Bt. Nei prossimi giorni si procederà gradualmente con i tamponi della altre Rsa della Città. vi aggiorneremo su tutto.

Per quanto riguarda i positivi nella nostra Città, in totale sono 56, dei quali uno ricoverato al Covid Hospital “Vittorio Emanuele II”. Le persone in quarantena presso il loro domicilio sono in totale 33, delle quali 19 positive e 14 negative (queste ultime sono in aumento rispetto a ieri solo perché familiari dei positivi ai quali è stato prolungato l’isolamento domiciliare a scopo precauzionale).

Ieri sera Polizia Locale, Carabinieri e volontari di Protezione Civile hanno presidiato la stazione per raccogliere i dati dei viaggiatori provenienti dal Nord, misurare loro la temperatura corporea e ricordare loro di rispettare l’obbligo dell’isolamento domiciliare per 14 giorni. Oggi l’unico treno arrivato nel nostro territorio da fuori è stata una “Freccia” da Roma a Barletta, abbiamo quindi atteso l’arrivo del successivo regionale da Barletta a Bisceglie. Si proseguirà in questa maniera nei prossimi giorni, monitorando attentamente sia i treni che gli autobus. Questa mattina, per esempio, forze dell’ordine e volontari accoglieranno l’arrivo dell’autobus Marino da Milano nei pressi del parco Sant’Andrea.

Ricordo che tutti coloro che arrivano da fuori Regione, ivi compresi quelli che si muovono con mezzo proprio, devono compilare il modulo di autosegnalazione online sul sito https://www.sanita.puglia.it/autosegnalazione-coronavirus e osservare 14 giorni di isolamento fiduciario.

Non posso che esprimere tutto il mio disappunto per le troppe persone in giro oggi e per la noncuranza con la quale alcuni stanno affrontando questa fase due. È inammissibile, per esempio, che si stazioni fuori ai bar come se nulla fosse, facendo anche pericolosi assembramenti. Così non va bene e non possiamo tollerarlo. Ricordo a tutti che non è la fase del “liberi tutti” ma che si può uscire solo per: lavoro, salute, stato di necessità e incontrare congiunti.

Oggi e nei prossimi giorni ci saranno altre decisioni importanti in tema di fase due, ovviamente vi comunicheremo tutto per tempo.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Marianna angela andriani ha scritto il 05 maggio 2020 alle 07:55 :

    Fate qualcosa sig sindaco è vero nei bar e x strada troppa gente senza mascherina, anche nei negozi,salumi, e carni....io ho paura a uscire....lei fa molto bene il lavoro ,si faccia rispettare da questa gente ke nn rispetta le regole.grazie Rispondi a Marianna angela andriani

  • Mirven77 ha scritto il 05 maggio 2020 alle 07:27 :

    Tranquilli se volete in via fragata potete far assembramenti. Ieri ho contato 37 persone in 100 metri! Zona esente da controllo! Rispondi a Mirven77