Il fatto

E’ ufficiale: il primo caso sospetto accertato in Puglia è di Sars-CoV-2

La comunicazione del ​direttore del dipartimento sanità della Regione Puglia, Vito Montanaro

Cronaca
Bisceglie sabato 29 febbraio 2020
di La Redazione
Coronavirus
Coronavirus © n.d.

Il direttore del dipartimento sanità della Regione Puglia, Vito Montanaro, comunica che i 10 tamponi esaminati oggi dal Laboratorio di riferimento regionale per SARS-CoV-2, l’agente del COVID-19, hanno dato esito negativo.

I casi in Puglia, pertanto, rimangono sempre 3: il caso proveniente da Codogno, che sta già bene e che rimarrà in monitoraggio fino a quando i tamponi non si negativizzeranno e potrà essere dimesso, e i due contatti stretti, risultati positivi ma asintomatici, che rimangono ancora in quarantena. Giunge, inoltre, notizia ufficiale da parte dell’Istituto Superiore di Sanità che il primo caso sospetto accertato in Puglia è un caso confermato di SARS-CoV-2.

Lascia il tuo commento
commenti