Il programma

Nuovo sistema di raccolta differenziata, gli incontri con i cittadini

Tre incontri, uno per quartiere, per chiarire tutti i dubbi e prepararsi alle novità

Cronaca
Bisceglie martedì 11 febbraio 2020
di La Redazione
I mezzi di Energetikambiente-Pianeta Ambiente
I mezzi di Energetikambiente-Pianeta Ambiente © n.c.

L’Amministrazione comunale ed Energetikambiente-Pianeta Ambiente, l’azienda che gestisce il servizio di Igiene Urbana a Bisceglie, continuano ad essere al fianco dei cittadini dei quartieri di Sant’Andrea, Seminario e Zona 167 in questa fase delicatissima di passaggio dal vecchio al nuovo sistema di raccolta differenziata porta-a-porta.

Come ormai noto, dal prossimo 2 marzo, infatti, anche queste zone della città saranno liberate dai cassonetti carrellati e si procederà con il conferimento dei rifiuti attraverso 3 mastelli e due buste, secondo un calendario preciso, studiato appositamente per raggiungere tre obiettivi: facilitare il compito dei cittadini, migliorare l’estetica ed il decoro urbano della città, aumentare la quantità di rifiuti da avviare al recupero con conseguente riduzione dei costi del servizio.

In tutto questo, il ruolo degli utenti è essenziale: dalla loro capacità di rapido adattamento alle novità dipende la buona riuscita di questa che non è esagerato etichettare come una vera e propria rivoluzione culturale.

Per questo è fondamentale che Amministrazione comunale e Azienda siano accanto ai cittadini per chiarire dubbi interpretativi e rispondere ai quesiti che inevitabilmente accompagnano ogni periodo di trasformazione.

Ecco, dunque, la ragione di una serie di incontri già fissati con gli stessi cittadini nel cuore dei tre quartieri citati. Il primo incontro è in programma il 12 febbraio, alle 19:30 nel quartiere Seminario nel salone della parrocchia di Costantinopoli.

Il secondo incontro è fissato per il giorno successivo, il 13 febbraio, sempre alle 19:30 nella zona 167 nella parrocchia di S. Vincenzo de Paoli (via Imbriani 341).

Il terzo incontro con i cittadini, rappresentanti dell’Amministrazione comunale e dell’Azienda si terrà invece il 19 febbraio, ancora alle 19:30 nel salone parrocchiale di S.Andrea Apostolo nell’omonimo quartiere.

A tal proposito si ringrazia per la squisita disponibilità i tre parroci che hanno senza indugio aderito all’appello degli organizzatori mettendo a disposizione i propri saloni parrocchiali che potranno ospitare, visto anche l’orario delle 19.30 il maggior numero di cittadini possibili.

Si tratta di una occasione importante per arrivare all’appuntamento del 2 marzo con il via del nuovo sistema di raccolta differenziata con le idee ben chiare: il futuro a Bisceglie si differenzia oggi.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Maria P. ha scritto il 11 febbraio 2020 alle 23:02 :

    Cioè non avrei capito cosa c'entrano parrocchie con la raccolta differenziata. È la nuova moda ecologica arrivata anche nella Chiesa che sta sostituendo la tradizione teologica? Ma ci rendiamo conto o no? Rispondi a Maria P.

  • Gennaro Peluso ha scritto il 11 febbraio 2020 alle 10:38 :

    E per la zona campo sportivo vecchio,via pascoli ecc.che si fa per gli incivili e sporcaccioni che a tutte le ore gettano per strada i rifiuti?? Rispondi a Gennaro Peluso