Il caso

Nuove dimissioni in giunta comunale: lascia l'incarico l'assessore Vittoria Sasso

Le sue parole: «profonda delusione per un progetto civico nel quale ho fortemente creduto ma che purtroppo non si è mai realizzato»

Cronaca
Bisceglie lunedì 13 gennaio 2020
di La Redazione
Vittoria Sasso
Vittoria Sasso © n.c.

Dopo Tonia Spina è la volta di Vittoria Sasso a lasciare l'Amministrazione Angarano. E' la seconda defezione in poco meno di un mese. La prima, quella di Tonia Spina che aveva la delega alla Cultura, si concluse con la nomina al suo posto di Rosalia Sette.

Oggi è la volta dell'assessore allo Sport.

«Esprimo la profonda delusione per un progetto civico nel quale ho fortemente creduto ma che purtroppo non si è mai realizzato e per la totale solitudine in cui mi sono ritrovata a operare». Con queste parole, amare e al tempo stesso perentorie, Vittoria Sasso ha annunciato le dimissioni dall'incarico di assessore comunale allo sport, alle politiche giovanili e al servizio civile, alla formazione, alle politiche educative e scolastiche.

Prima suffragata nella lista Sinergie per Bisceglie con 234 preferenze, Vittoria Sasso è stata scelta per far parte della giunta guidata dal sindaco Angelantonio Angarano nel luglio del 2018. Ora, la netta presa di distanze da un'amministrazione «che negli ultimi tempi sta dando sempre più l'idea di una stentata sopravvivenza e ha lasciato la città in balia di se stessa».

Lascia il tuo commento
commenti