La novità

​L'astrobiologa biscegliese Arianna Ricchiuti ​selezionata per varcare la soglia dello spazio

Dal 12 agosto il suo lavoro in Olanda nell'Agenzia Spaziale Europea

Cronaca
Bisceglie lunedì 05 agosto 2019
di La Redazione
Arianna Ricchiuti
Arianna Ricchiuti © n.c.

«Un sogno che diventa realtà». Così la biologa biscegliese Arianna Ricchiuti appassionata di Astrobiologia, dopo aver appreso di essere stata selezionata per entrare nell'Agenzia Spaziale Europea. Una tappa importantissima della sua carriera.

«Ad ottobre 2018 - spiega - ho iniziato il Master in Comunicazione della Scienza della SISSA, a Trieste. Il primo anno, dedicato ai corsi, si è concluso a giugno. Al secondo anno invece si fanno stage e tesi. A questo punto ho fatto domanda per l'Agenzia Spaziale Europea, con la quale il master ha una convenzione e sono stata selezionata. Il tirocinio, della durata di 6 mesi, sarà presso la sede olandese dell'ESA (European Space Agency)».

L'Agenzia spaziale europea (ESA) è la porta europea dello spazio. La sua missione è quella di plasmare lo sviluppo della capacità spaziale europea e garantire che gli investimenti nello spazio continuino a offrire vantaggi ai cittadini europei e del mondo. L'ESA è un'organizzazione internazionale con 22 Stati membri. Coordinando le risorse finanziarie e intellettuali dei suoi membri, può intraprendere programmi e attività ben oltre la portata di ogni singolo paese europeo.

«Lavorerò alla produzione di contenuti multimediali (principalmente video) - conclude Arianna Ricchiuti - e alla progettazione di una mostra, poi io spero di riuscire a inserirmi anche nell'ufficio stampa. inizio il 12 agosto».

Lascia il tuo commento
commenti