Il caso

​Confraternita dei S. Martiri di Bisceglie​: cambia il percorso della processione

Le precisazioni in merito alle voci circa il possibile cambiamento del tragitto. Chiesti chiarimenti all'Amministrazione comunale

Cronaca
Bisceglie domenica 21 luglio 2019
di La Redazione
La processione dei Tre Santi Martiri
La processione dei Tre Santi Martiri © BisceglieLive.it

Lettera aperta della Confraternita dei Santi Martiri di Bisceglie per fare chiarezza sulle tante voci che stanno accompagnando la fase preparatoria della imminente processione della Festa Patronale:

«Precisiamo che ad oggi la Confraternita dei Santi Martiri non è ancora stata informata ufficialmente su un eventuale cambiamento del percorso della processione. D'altronde la confraternita, negli anni, non ha mai partecipato nello stabilire il percorso della processione.

Giungono voci che per la processione di quest’anno è stato cambiato il tradizionale percorso, e qualora dovesse rivelarsi vero la Confraternita non è assolutamente d’accordo. Si dà atto al fatto che il Vescovo, al temine della processione dello scorso anno, ha chiesto che il percorso della processione non fosse circondato dalle bancarelle “questo per custodire la sacralità del momento religioso che resta testimonianza pubblica di fede della comunità cittadina”.

Apprendiamo che l’Amministrazione Comunale con il Comitato Feste Patronali e gli altri enti interessati non hanno voluto spostare le bancarelle da piazza Vittorio Emanuele in altre aree della città. Di conseguenza il Capitolo, in accordo con il Vescovo, ha deciso di variare il percorso della processione.

Ci chiediamo quali siano i motivi insormontabili dell’impossibilità dello spostamento delle bancarelle ed inoltre, ci domandiamo quale sia il motivo per il quale sia stato eliminato il tradizionale passaggio sul muro di cinta della città nonostante in quel tratto non ci siano le bancarelle. La confraternita si impegna affinché sia fatta chiarezza in merito a questa sgradevole situazione.

Lascia il tuo commento
commenti