Il caso

​​«Angarano non scherzi con la pazienza dei cittadin​i. Si emettano gli assegni della Green Card»

La denuncia del Consigliere comunale di opposizione Francesco Spina

Cronaca
Bisceglie giovedì 18 luglio 2019
di La Redazione
L'Ufficio Tributi del Comune di Bisceglie
L'Ufficio Tributi del Comune di Bisceglie © n.c.

«Angarano non scherzi con la pazienza dei cittadini. I regolamenti vanno rispettati. Le persone vanno rispettate e non possono fare file agli sportelli, file alle poste, file alle banche per essere mandati indietro a causa dei pasticci che sta combinando con i suoi atti in materia di Tari e green card».

E' quanto denuncia in una nota il Consigliere comunale di opposizione Francesco Spina.

«Si applichi il regolamento - scrive - e si paghino le somme delle green card come ha sempre fatto la mia amministrazione. Nel 2017, ultimo anno dell’amministrazione Spina, furono emessi 1700 assegni per l’anno precedente come previsto dal regolamento. Nel 2018 e’ stato eletto lui e, in questo momento, avrebbe dovuto già aver pagato la green card per il 2017 con assegni e denaro contante. La compensazione “a piacere di Angarano” non è ammissibile e gli F24 sono sbagliati. Si emettano immediatamente gli assegni ai cittadini che si sono fidati dell’istituzione comunale e hanno sacrificato tempo e carburante per contribuire in modo determinante a tenere alto il livello della differenziata e a non pagare la sanzione dell’ecotassa».

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • CORRADO FERRAREIS ha scritto il 18 luglio 2019 alle 14:36 :

    SE IL COMUNE NON CI PAGA IL CORRISPETTIVO PUNTI RACCOLTI 2018 GREEN CARD, ENTRO OTTOBRE 2019, IO E LA MIA FAMIGLIA CHIEDEREMO L'ASSEGNO ENTRO I TERMINI DI LEGGE. ED A GENNAIO 2020 CHIEDEREMO QUELLI DEL 2019. POI SE CONTINUERà A TARDARE TANTO NELL'INVIARE L'ASSEGNO E/O CAMBIERà IL REGOLAMENTO SMETTEREMO DI PORTARE I RIFIUTI AI CENTRI RACCOLTA. NON è GIUSTO CHE ABBIAMO INVESTITO IL NOSTRO TEMPO NELLE REGOLE DETTATE DAL REGOLAMENTO E POI NON VENIAMO RISPETTATI. Rispondi a CORRADO FERRAREIS