Il fatto

Angarano: «​Emergenza maltempo superata con la tempestiva pulizia di caditoie e tombini»

Il Sindaco ed i tecnici del Comune hanno monitorato costantemente l'evolversi della situazione

Cronaca
Bisceglie venerdì 12 luglio 2019
di La Redazione
Pulizia di caditoie e tombini
Pulizia di caditoie e tombini © n.c.

«Avevamo preparato il territorio alla copiosa pioggia di mercoledì, che le previsioni meteorologiche avevano annunciato, con una pulizia accurata delle caditoie, in particolare nelle aree più a rischio. Ieri pomeriggio, con la collaborazione di volontari di Protezione Civile, del personale dell’Ufficio tecnico, della Polizia Locale e dell’Acquedotto pugliese, abbiamo costantemente monitorato il territorio con continui sopralluoghi, intervenendo subito laddove necessario».

E' quanto affermato dal Sindaco di Bisceglie, Angelantonio Angarano, al termine dell'emergenza maltempo che ha provocato gravi danni al comparto agricolo, ma che proprio per la tempestiva opera voluta dall'amministrazione comunale in città non ha provocato troppi disagi.

«Siamo riusciti - conferma il Sindaco - così ad evitare situazioni di pericolo per l’incolumità pubblica e ad attenuare quanto più possibile i disagi per la cittadinanza, che sono plausibili in un evento meteorologico straordinario come quello di mercoledì, segnalato con allerta gialla dalla Protezione Civile. Non ci sono state situazioni di sottovia allagati e bloccati. Non ci sono state segnalazioni particolari al Comando di Polizia Locale. Dalle prime ore del mattino il personale di Ambiente 2.0 sta provvedendo con solerzia alla rimozione di detriti, aghi di pino, foglie secche e anche qualche rifiuto che, trasportati dalle abbondanti piogge, si sono depositati nuovamente sulle caditoie.

Lascia il tuo commento
commenti