L'evento

Gara di “Orienteering” a cura della Scuola Secondaria di I Grado “Battisti-Ferraris”​

In piazza Vittorio Emanuele II e le vie del centro storico

Cronaca
Bisceglie giovedì 16 maggio 2019
di La Redazione
La gara di “Orienteering” dell'anno scorso
La gara di “Orienteering” dell'anno scorso © n.c.

Giunta alla IX edizione, venerdì 17 maggio, dalle 8.30, la centralissima piazza Vittorio Emanuele II e le vie del centro storico, faranno da scenario alla gara di “Orienteering”. L’evento è promosso dalla Scuola Secondaria di I Grado “Battisti-Ferraris” e patrocinato dal Comune di Bisceglie.

Saranno circa 250 gli alunni che parteciperanno al progetto “Orienteering”, ormai parte integrante dell’offerta formativa della scuola (POF).

Nato nei paesi scandinavi e poi esportato nel resto del mondo, l’orienteering è una disciplina dove il mix tra gambe e testa rappresenta la ricetta vincente. L’attività ludico-sportiva, oltre a presentare forti caratteristiche d’interdisciplinarietà, ha una volitiva valenza educativa nella sfera della personalità, della socializzazione e della cooperazione degli allievi.

I giovani atleti, avranno a diposizione una mappa topografica e seguendo il percorso indicato, dovranno raggiungere il traguardo, transitando per alcuni punti di controllo (chiamati lanterne), impiegando il minor tempo possibile.

Gli organizzatori dell’evento, professori Antonella Consiglio, Maria Rosa Cosmai, Matteo Precchiazzi, Ruggiero Amoroso, Domenico D’Urso, Nicola Nuzzi, saranno coadiuvati da 70 alunni delle classi terze, che acquisiti i loro ruoli, collaboreranno alla buona riuscita della manifestazione.

L’attuazione della competizione sportiva, costituisce solo il momento conclusivo di una progettazione e di un’intensa preparazione avviata dai docenti responsabili del progetto, supportata dai docenti curriculari dell’Istituto.

Nel corso dello svolgimento della gara, coordinati dalla professoressa Anna Maria de Bari, si esibiranno giovanissimi talenti, che animeranno e allieteranno la piazza con performance di canto, ballo e strumento.

Hanno contribuito alla realizzazione dell’evento l’Amministrazione Comunale, la Polizia Municipale e i commercianti biscegliesi, in qualità di sponsor.

Maria Rosa Cosmai

Lascia il tuo commento
commenti