Proseguono, contestualmente, gli appostamenti per scovare chi abbandona rifiuti in strada

Errato conferimento dei rifiuti: 87 sanzioni condominiali in tre giorni

Controlli nelle zone del Seminario e di Sant’Andrea, dove si usano i cassonetti condominiali

Cronaca
Bisceglie lunedì 06 maggio 2019
di La Redazione
Errato conferimento dei rifiuti
Errato conferimento dei rifiuti © n.c.

Sono 87 le sanzioni comminate ad altrettanti condomini in tre giorni, dal 30 aprile al 3 maggio, per l’errato conferimento dei rifiuti.

Le multe sono state elevate durante i controlli effettuati, nei quartieri di Sant’Andrea e Seminario, dal personale di Ambiente 2.0, l’azienda che svolge il servizio di igiene urbana a Bisceglie, e agenti della Polizia locale. “Abbiamo tollerato fin troppo”, ha sottolineato Angelo Consiglio, vicesindaco e assessore all’igiene urbana e alla polizia locale. “Durante i sopralluoghi sono stati multati i casi evidenti di conferimenti non rispondenti alle regole che, lungi dall’essere meri errori, denotano la mancanza di volontà di eseguire correttamente la raccolta differenziata. È il caso, per esempio, di buste in cui erano mischiate diverse categorie di rifiuti, dall’organico all’indifferenziato”, ha specificato il vicesindaco di Bisceglie.

“Non rispettare le regole danneggia chi separa e conferisce diligentemente, osservando giorni e orari, ed inficia il dato della raccolta differenziata a livello comunale”, ha commentato il sindaco di Bisceglie, Angelantonio Angarano. “Per questo non siamo più disposti ad essere indulgenti. I controlli continueranno in tutta la Città e saranno costanti. Dobbiamo capire che differenziare è un segnale di civiltà e significa rispettare l’ambiente con benefici sulla tassazione locale”, ha concluso il primo cittadino di Bisceglie.

Contestualmente ai controlli, proseguono gli appostamenti di personale di Ambiente 2.0 e Polizia Locale, in auto civetta, per scovare gli incivili che abbandonano rifiuti in strada. Da inizio anno le sanzioni comminate sono oltre trenta.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Marcello Frisari ha scritto il 07 maggio 2019 alle 21:52 :

    Sono andato già 2 volte in Via Stoccolma per il ritiro sacchetti/organico, ma questi sacchetti non ci sono ancora . Chiaramente la benzina è a mie spese e non del Comune. Come la mettiamo con il rispetto delle regole? Rispondi a Marcello Frisari

  • Francesco 2.0 ha scritto il 07 maggio 2019 alle 21:13 :

    Bene...ma bisognerebbe altrettanto controllare il personale che effettua la raccolta perché molto spesso in uno stesso camion si svuotano cassonetti di vari colori rendendo quindi inutile il nostro sforzo di differenziare!!!!!!!!!!! Rispondi a Francesco 2.0

  • Marco del vecchio ha scritto il 06 maggio 2019 alle 08:32 :

    E perché non controllate gli autisti di ambiente. 2? Loro conferiscono sia l'indifferenziata che sia la carta tutti insieme nel cassone del camion. Dovete controllare prima loro e poi gli altri.Io l'ho visto con i miei occhi buttare l'indifferenziata e la carta tutti insieme. Rispondi a Marco del vecchio