CompagniAurea

Un mare da salvare, il progetto "teatro a scuola"

L'iniziativa presso la Scuola dell’Infanzia - III C.D. “S. G. Bosco” – Plesso “Angela di Bari”

Cronaca
Bisceglie venerdì 19 aprile 2019
di La Redazione
Francesco Sinigaglia
Francesco Sinigaglia © BisceglieLive.it

“Un mare da salvare” è il progetto teatrale- cinematografico, partito il 14 marzo scorso in orario curricolare presso la Scuola dell’Infanzia - III C.D. “S. G. Bosco” – Plesso “Angela di Bari” a cura della CompagniAurea diretta da Francesco Sinigaglia, regista, drammaturgo, giornalista pubblicista. Incentrato sull’educazione ambientale e sul rispetto del mare, prevede una performance teatrale finale con una voce fuori campo e un cortometraggio con il supporto di un cineoperatore, realizzato dai bambini di tutte le sezioni.

Francesco Sinigallia, vanta un curriculum ricco di esperienze artistiche e culturali, dottore con lode in Lettere e Scienze dello Spettacolo e produzione multimediale, regista e sceneggiatore. Ha all’attivo vari e interessanti cortometraggi, arrivati in finale nelle vetrine più prestigiose, di cui alcuni giunti al primo posto come “Il Motorino” – cortometraggio - Camera dei Deputati, Roma - 21 marzo - vincitore primo premio assoluto Rotary concorso “Etica e Legalità”, Presidente di giuria Laura Lattuada, solo per citarne qualcuno fino ai ruoli di attore e assistente alla regia o stagista di produzione con La Scelta – lungometraggio - regia Michele Placido con Raoul Bova e Ambra Angiolini.

Conduce sin dal 2012 laboratori teatrali per bambini, ragazzi e adulti, fonda l’associazione culturale CompagniAurea, da sceneggiatore ha curato varie performance teatrali, cui si aggiungono notevoli pubblicazioni sino al giornalismo.Docente nel 2017 come Esperto esterno teatrale presso il III C. Didattico Statale - Scuola Primaria “S. G. Bosco” (pl. “Angela Di Bari”) di Bisceglie con le Classi III E e IV E con la preparazione e la messinscena finale dello spettacolo Peter Pane - 24 maggio, teatro parrocchia S. Silvestro, Bisceglie. Vincitore del bando di selezione Direzione artistica del progetto ministeriale “Piano Triennale delle Arti” (MIUR. AOODRPU. REGISTRO UFFICIALE Prot. n. 18234 del 21-06-2018) presso IV Circolo didattico “Giovanni Beltrani” di Trani, nel 2019 vince il bando esperto esterno presso il III C. Didattico Statale – Scuola dell’infanzia “S. G. Bosco” (pl. “Angela Di Bari”.)

La storia del piccolo fosso è un suo riadattamento teatrale che traccia personaggi immobili: una lattina, una bottiglia di vetro, di plastica, giornali, maneggiati in modo scorretto, ognuno con una storia finito in quel fosso da qualche tempo, interrati dagli umani, in attesa di essere raccolti da qualcuno per evitare di inquinare la terra oltre ai mari, che ha coinvolto i bambini con un linguaggio della drammatizzazione per condurli ad ascoltare i polmoni della natura. Il testo certamente quanto mai attuale e lo ha tratto in pieno quanto reso comprensibile nelle Indicazioni per il Curricolo nella Scuola dell’Infanzia “porre le fondamenta di un abito democratico, eticamente orientato, aperto al futuro e rispettoso del rapporto uomo-natura poiché l'educazione ambientale è rilevante per la formazione di coloro che saranno i futuri cittadini, consapevoli del valore dell'ambiente e della necessità della sua salvaguardia”.

L'intervento educativo della scuola è fondamentale nel sensibilizzare i bambini al problema della difesa dell’ambiente, poiché condizioni umane ed ecologiche sia locali sia globali richiedono un grande senso di responsabilità. Rieducare, adulti e bambini insieme, a una logica che tutela le risorse della natura per evitare danni all’ecosistema, inducono la Scuola dell’Infanzia a promuovere una cultura di salvaguardia del mondo animale e vegetale, riciclaggio, sostenibilità, eco-compatibilità, sicurezza ambientale, attraverso il suo iter educativo, che trova la sua massima espressione nell’ampliamento dell’offerta formativa con progetti teatrali grazie al beneplacito della Dirigente Prof.ssa Maura Iannelli.

Violetta Giacomino

Lascia il tuo commento
commenti