La nota

​Michele Valente ​riconfermato alla guida della Camera del lavoro di Bisceglie​

Eletto all'unanimità, così come Rino Lombardi a Margherita di Savoia

Cronaca
Bisceglie venerdì 19 aprile 2019
di La Redazione
​Michele Valente
​Michele Valente © n.c.

Michele Valente riconfermato alla guida della Camera del lavoro di Bisceglie. Rino Lombardi resta al coordinamento di quella di Margherita di Savoia. Nei giorni scorsi nella Cgil di entrambi i comuni della provincia di Barletta-Andria-Trani, si sono riuniti i rispettivi comitati degli iscritti per l’elezione dei vertici comunali del sindacato. In entrambi i casi il via libera è stato dato all’unanimità, alla presenza del segretario generale della Cgil Bat, Giuseppe Deleonardis e dei referenti provinciali di diverse categorie sindacali.

La volontà di consolidare e rilanciare il ruolo delle Camere del lavoro, aprendo un confronto con gli enti locali sulle politiche sociali e di bilancio, è stata espressa e ribadita dal segretario Deleonardis nel suo intervento introduttivo sia a Bisceglie che a Margherita di Savoia. “Siamo chiamati a tutelare con il nostro ruolo di rappresentanza i soggetti più deboli, a sederci ai tavoli con le imprese per la tutela dei lavoratori sia dal punto di vista della sicurezza che del rispetto dei contratti e degli obblighi salariali. Siamo la Cgil e dobbiamo stare in campo dalla parte dei cittadini e dei lavoratori, dei pensionati e dei precari, degli studenti e dei disoccupati”. Concetti espressi alla luce del congresso nazionale svoltosi a Bari a gennaio scorso, in cui è stato eletto Maurizio Landini, segretario generale della Cgil nazionale. Inoltre, Deleonardis ha sottolineato la necessità di potenziare i centri servizi presso le Camere del lavoro per diventare sempre più punto di riferimenti dei cittadini da tutti i punti divista.

Michele Valente, 52 anni, alla guida della Camera del lavoro di Bisceglie dal 2004 e direttore provinciale dell’Inca e del Caf Bat, ha cominciato a muovere i suoi primi passi nella Cgil partendo proprio dai servizi del sindacato. Nella sua riconferma “ribadisce l’impegno per la crescita ed il consolidamento della Cgil sul territorio comunale”, così come fatto nei passati 15 anni di coordinamento della Cdl.

Lombardi è iscritto alla Cgil dal 1978, ha cominciato il suo ruolo attivo nell’organizzazione come segretario aziendale nei Monopoli di Stato. Nel 1980 è diventato coordinatore della Cdl di Margherita di Savoia, dal 2009 e per diversi anni segretario di organizzazione nello Spi Cgil Bat. “Continuerò a rapportarmi con il territorio e ad essere un punto di riferimento per lavoratori e cittadini del comune salinaro”, commenta Lombardi.

Lascia il tuo commento
commenti