L'intervento

​Unità d'Italia, Spina: «A Bisceglie i valori della nostra storia stanno cadendo nell'oblio»

La riflessione dell'ex Sindaco che ha ricordato le opere inaugurate proprio in questa data

Cronaca
Bisceglie domenica 17 marzo 2019
di La Redazione
Le celebrazioni per il 154° anniversario dell unità d Italia a Bisceglie
Le celebrazioni per il 154° anniversario dell unità d Italia a Bisceglie © BisceglieLive.it

Il 17 marzo è nata l'Italia unita. Una data entrata nella storia il 17 marzo del 1861 con la Proclamazione del Regno d'Italia, anche se negli anni successivi entrarono a far parte del Regno una serie di territori lasciati liberi dai precedenti sovrani.

Una data festeggiata solennemente in Italia l'ultima volta nel 2011 in occasione dei 150 anni dall'Unificazione. Bisceglie, in proposito, vanta una lunghissima tradizione di festeggiamenti avviata negli anni in cui a guidare Palazzo San Domenico è stato il Sindaco Francesco Spina, oggi consigliere comunale di opposizione, che ha voluto far sentire la sua voce:

«AUGURI ITALIA. Un ricordo di un articolo ricomparso su Facebook oggi mi porta ad una amara riflessione. Anche i valori fondamentali della nostra Italia e della nostra storia stanno cadendo, a Bisceglie, nell’oblio più completo.

Ogni anno Bisceglie e’ stata il punto di riferimento della cultura e dei valori della nostra patria. L’inaugurazione di Parco unita’ di Italia gestita oggi dall’indimenticata Roma Intangibile, l’apertura di Palazzo Tupputi, la riqualificazione della caserma dei Carabinieri intitolata al nostro compianto De Trizio, la piazza intitolata alle “Fiamme Gialle” dopo la sua riqualificazione ecc. Opere e cultura che hanno sempre rimarcato e ricordato alle future generazioni i simboli della nostra storia, della nostra Patria, nei nostri valori di legalità, libertà e democrazia sanciti nella Costituzione Italiana.

Ogni 17 marzo Bisceglie ha ricordato con le scuole questa data con manifestazioni di alto spessore culturale . Oggi non ho ricevuto comunicazione di alcuna iniziativa dell’amministrazione comunale. Per non dimenticare e per non far dimenticare..., facciamo gli auguri alla nostra ITALIA per i suoi 158 anni. Bisceglie non vuole far cadere nell’oblio i suoi valori e la sua passione civile dopo anni di crescita culturale.

Bisceglie vuole continuare a vivere a testa alta nel solco della sua storia e dei suoi valori.

Lascia il tuo commento
commenti