L'intervento

Basolato di via Trento, Spina: «Sono passati due mesi e non è stato risolto il problema»

Le parole del Consigliere comunale di opposizione

Cronaca
Bisceglie sabato 26 gennaio 2019
di La Redazione
Il basolato di via Trento
Il basolato di via Trento © n.c.

«Sono più di due mesi che questa amministrazione ha promesso di ripristinare il basolato di via Trento. Gli interventi e le promesse dell’amministrazione Angarano destarono l’interesse della stampa regionale. Promisi che avrei seguito con attenzione i tempi di questo ripristino».

A riportare all'attenzione generale questa vicenda è il Consigliere comunale di opposizione Francesco Spina che all'epoca venne accusato di non aver mantenuto l'integrità del centro storico biscegliese e che oggi si chiede come mai, l'attuale amministrazione non ha adempiuto a quella promessa di ripristino.

«In due mesi esatti - scrive Spina - la mia amministrazione realizzò il basolato di via Cristoforo Colombo e di piazza Castello. Intervenga subito Angarano e segua direttamente questi lavori. Invece di perdere tempo in selfie e conferenze stampa di attacco alla mia precedente amministrazione, giri per la città per rendersi conto di quello che sta accadendo. Io e miei assessori controllavamo anche di notte lavori e pulizia della città... e non dormivamo neanche di giorno. Tra due mesi torneremo di nuovo a fotografare l’obbrobrio del rattoppo di via Trento, che servi’ per eliminare d’urgenza il pericolo del basolato danneggiato ma non può essere la soluzione definitiva!».

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti