La cerimonia

San Sebastiano, sindaco Angarano: «Polizia Locale fondamentale per la sicurezza e la legalità»

Il Comandante della Polizia Locale ha illustrato l’attività svolta nel 2018, l’assessore Angelo Consiglio ha parlato degli obiettivi futuri

Cronaca
Bisceglie lunedì 21 gennaio 2019
di La Redazione
Festa della Polizia Locale di Bisceglie
Festa della Polizia Locale di Bisceglie © n.c.

È stata celebrata questa mattina da Don Mauro Camero, nella cripta della Basilica Concattedrale di Bisceglie, la santa messa in onore di San Sebastiano Martire, santo patrono della Polizia Locale. Come tradizione, al termine della celebrazione eucaristica, alla quale hanno preso parte autorità civili, religiose e militari, il Comandante della Polizia Locale di Bisceglie, Magg. Michele Dell’Olio, ha fatto il punto sull’attività svolta nel 2018 (si allega documento al presente comunicato), passando poi la parola al vicesindaco ed assessore a viabilità, mobilità e Polizia Locale, Angelo Consiglio, e al sindaco di Bisceglie, Angelantonio Angarano.

“La Polizia Locale è il biglietto da visita dell’Amministrazione Comunale”, ha esordito il primo cittadino di Bisceglie nel suo intervento. “I numeri esposti dal Comandante raccontano di un grande impegno per una Città che vuole essere all’altezza delle nuove sfide che riguardano il tema della sicurezza urbana e che oggi vi dice ‘Grazie’”, ha sottolineato il sindaco Angarano rivolgendosi agli Agenti.

“Un ruolo di eccellenza”, ha aggiunto il sindaco Angarano, “che deve essere accompagnato e consolidato da una necessaria sinergia tra tutti gli operatori della sicurezza, forze dell’ordine, Polizia Locale e associazioni di volontariato, che oggi ringrazio per la loro attività. Il tutto con un unico scopo, quello di rendere sempre migliore il servizio a favore della collettività e della cittadinanza. Dobbiamo essere capaci di operare con costanza ed uniformità nel far rispettare le regole. Il cittadino deve essere ascoltato ma, soprattutto, al cittadino devono essere garantite risposte concrete e competenti. È importante stare con la gente e tra la gente, comportarsi in modo autorevole e non autoritario”.

“Siamo consapevoli della necessità di potenziare l’organico e ci attiveremo in questo senso. Agli uomini e donne che vestono con dignità e orgoglio, ogni giorno, la divisa del corpo della Polizia locale voglio dire che solo con un grande spirito di squadra potremo raggiungere i nostri obiettivi: la sicurezza dei nostri concittadini ed essere esempio di legalità, altruismo e coraggio, soprattutto per le giovani generazioni”, ha concluso il sindaco Angarano, formulando gli auguri a tutti gli agenti e alle loro famiglie.

Prima dell’intervento del primo cittadino, il vicesindaco Angelo Consiglio ha fatto il punto sugli obiettivi futuri. “Dovrà essere incessante il contrasto all’abbandono dei rifiuti su strada, all’abusivismo commerciale, e nei confronti di coloro che deturpano l’ambiente”, ha spiegato l’assessore a viabilità, mobilità e Polizia Locale. “Sono previsti riassetti del sistema viario. A breve l’area portuale sarà dotata di un monitoraggio mediante varco elettronico del transito dei veicoli autorizzati all’accesso nella ZTL così da renderla zona pedonale a tutti gli effetti. A breve sarà ampliato il sistema di videosorveglianza del territorio. Le autovetture della Polizia Locale saranno dotate di sistemi di videosorveglianza mobile che consentiranno un più efficace sanzionamento delle soste irregolari. Gli agenti urbani saranno dotati di tablet per rilevare le infrazioni su strada e per segnalare in via immediata ogni situazione di degrado urbano ai competenti uffici comunali. L’Amministrazione promuoverà ogni forma di cooperazione tra la Polizia Locale e altre Forze di Polizia con l’obiettivo di rendere più percepibile la sicurezza per i cittadini”, ha concluso il vicesindaco Consiglio.

Lascia il tuo commento
commenti