Il caso

​Dissequestrati i prodotti alimentari del ristorante giapponese di Bisceglie

La difesa esulta: «Pienamente dimostrati sia la tracciabilità dei prodotti in vendita, nonché il loro ottimo stato di conservazione»

Cronaca
Bisceglie sabato 08 dicembre 2018
di La Redazione
Foto repertorio Sushi
Foto repertorio Sushi © n.c.

«L’autorità giudiziaria competente, in accoglimento della istanza depositata dall’avv Tommaso Cimadomo, con provvedimento del 29/11/18, eseguito in data 7 dicembre, ha disposto la revoca del sequestro dei prodotti alimentari sottoposti a vincolo pochi giorni fa. La difesa del titolare del ristorante giapponese ha pienamente dimostrato sia la tracciabilità dei prodotti in vendita, nonché il loro ottimo stato di conservazione».

E' quanto si legge nella nota diffusa dallo stesso legale.

L’avvocato Cimadomo ha poi dichiarato: «Ci tenevamo a fare chiarezza sulla vicenda nel più breve tempo possibile. Abbiamo dimostrato l’assoluta estraneità ai fatti e la totale regolarità del ciclo produttivo degli alimenti sottoposti a sequestro. Nonostante la soddisfazione per la decisione della autorità giudiziaria, non posso non evidenziare l’amarezza del mio assistito per esser stato coinvolto in questa triste vicenda. Valuteremo l’opportunità di intraprendere azioni giudiziarie volte alla tutela dei diritti del mio assistito».

Lascia il tuo commento
commenti