Il caso

Via La Spiaggia, Sindaco Angarano: “Soluzione condivisa con commercianti e residenti”

«Per contrastare il fenomeno del parcheggio selvaggio sulla banchina chiederemo alla Polizia Locale un supplemento di controlli»

Cronaca
Bisceglie venerdì 12 ottobre 2018
di La Redazione
Via La Spiaggia
Via La Spiaggia © n.c.

“Abbiamo prorogato l’area pedonale in via La Spiaggia per il mese di ottobre 2018, dal giovedì alla domenica, dalle ore 20 alle 24, per contemperare le esigenze dei residenti con quelle dei titolari delle attività di pubblico esercizio”. A sostenerlo è il sindaco di Bisceglie, Angelantonio Angarano.

“E’ una soluzione condivisa con i commercianti e i residenti, che abbiamo ascoltato prima di prendere la decisione. Con loro, inoltre, stiamo discutendo della Zona a traffico limitato, che vogliamo istituire. Credo che mai prima d’ora si sia adottato un metodo così collegiale, che tenesse in considerazione le necessità di tutti”, ha aggiunto il sindaco di Bisceglie.

“Ottobre non è un mese di alta stagione, il passeggio in quella zona tende a diminuire. Una strada, poi, non si chiude al traffico con una transenna removibile, con la necessità della presenza di due agenti di polizia locale che potrebbero essere impiegati per pattugliare il territorio cittadino. La soluzione è istituire la Ztl, regolamentando gli accessi, per agevolare l'attività degli imprenditori, contemperando, allo stesso tempo, le esigenze dei residenti. A breve termine, invece, la proroga dell’area pedonale nel mese di ottobre era la migliore soluzione che si potesse adottare con buon senso. Nel frattempo per contrastare il fenomeno del parcheggio selvaggio sulla banchina chiederemo alla Polizia Locale un supplemento di controlli”, ha concluso il sindaco Angarano.

Lascia il tuo commento
commenti