Il programma

​“Buon seme non mente”​, tre appuntamenti per sostenere il Seminario Diocesano

La nota a firma di quattro sacerdoti della diocesi

Cronaca
Bisceglie lunedì 29 novembre 2021
di La Redazione
Il Seminario diocesano di Bisceglie
Il Seminario diocesano di Bisceglie © n.c.

«“Buon seme non mente”! Questo è il titolo  - scrivono in una comunicazione alla diocesi Don Davide Abascià, Don Francesco Lattanzio, Don Matteo Losapio, Don Paolo Spera, componenti la comunità presbiterale presso il Seminario Arcivescovile di Bisceglie - che abbiamo voluto dare alle tre serate che ci prepareranno a celebrare la Giornata della comunità del seminario diocesano. Se il seme non è una parola nostra, ma è Gesù Cristo stesso, non può mentire sulla nostra vita di discepoli battezzati; non può non raccontarci dell’amore che il Padre nutre per noi».

 Quest’anno hanno scelto di coinvolgere le comunità della zona pastorale ofantina:

  • giovedì 2 dicembre, ore 19,30, Parrocchia “Cristo lavoratore”, TRINITAPOLI
  • venerdì 3 dicembre, ore 19,30 , Parrocchia “San Ferdinando re”, SAN FERDINANDO DI PUGLIA
  • sabato 4 dicembre, ore 19,30, Parrocchia “Maria SS. Addolorata”, MARGHERITA DI SAVOIA

Tre giornate in cui famiglie, adolescenti e giovani incontreranno la comunità del seminario con i componenti delle equipe del Centro diocesano vocazioni e i presbiteri della nuova fraternità presbiterale.

«Sarebbe bello se, - raccomandano i quattro presbiteri - per quella settimana, le attività pastorali di catechesi con adolescenti e giovani convogliassero in questi appuntamenti. Tutto questo per poter arrivare a celebrare l’Eucaristia nella Solennità di S. Maria immacolata nelle comunità parrocchiali della zona pastorale ofantina, pregando il “Padrone della messe” perché doni alla nostra Chiesa diocesana vocazioni alla santità. Siamo certi che Dio non mancherà di raggiungerci con la sua Parola, perché “Il seme è la Parola di Dio”(Lc 8,11). A noi accoglierla con fiducia perché è proprio vero che…“buon seme non mente”! »

Lascia il tuo commento
commenti