L'intervento

​«Kabul certamente più sicura di Bisceglie​. Incapaci e pasticcioni​»

Le parole del Consigliere comunale di opposizione Francesco Spina

Cronaca
Bisceglie martedì 12 ottobre 2021
di La Redazione
Cede l'asfalto, auto precipita nella voragine in via Indipendenza
Cede l'asfalto, auto precipita nella voragine in via Indipendenza © BisceglieLive.it

«Kabul certamente più sicura di Bisceglie. Nella nostra città ormai si registrano feriti per cadute di travi nel centro storico, per cadute di alberi e rami e per cedimento di asfalto, come è avvenuto ieri, e come sarebbe potuto accadere in piazza V . Emanuele nella zona “calvario". Cadono alberi ormai seccati completamente per incuria, crollano a pezzi edifici pubblici (la Scuola nel centro Storico “Dino Abbascà’”, che ebbi l’onore di inaugurare, sta diventando un rudere pericoloso) e nelle case comunali, che il sindaco si era affrettato a consegnare per farsi il selfie (sfruttando il lavoro di chi lo aveva preceduto), piove dentro, con grave pericolo per la salute degli assegnatari e per le conseguenze igienico- sanitarie».

E' quanto si legge nella nota diffusa dal Consigliere comunale di opposizione Francesco Spina. 

«La Svolta non farà certo le 150 opere pubbliche dell’amministrazione Spina (in quasi 4 anni non ne hanno neanche cominciata una loro) - prosegue -, ma nessuno avrebbe pensato che anche la semplice manutenzione ordinaria sarebbe diventata per loro una cosa così complicata e difficile. Incapaci e pasticcioni, dopo aver litigato per distribuirsi le risorse comunali, ora stanno litigando per individuare chi sarà il capro espiatorio dei danni che stanno combinando: chi pagherà per il falsi in bilancio e per i debiti fuori bilancio? Chi pagherà per i circa 5 milioni di debiti fuori bilancio riconosciuti nell’anno e le circa duecento delibere di riconoscimento di debito nell’ultimo periodo nascoste nei cassetti per falsare il bilancio comunale che è stato incapiente e a rischio dissesto per tanti mesi? Il mio impegno amministrativo e civico sarà dedicato nei prossimi mesi a non far pagare questi danni ai cittadini, perché non è giusto che incapacità e disonestà intellettuale di un gruppo di spregiudicati politici e di alcuni burocrati asserviti ricadano sulle tasche dei cittadini. Per fortuna la “pacchia” di questi “ signori” ciucci e presuntuosi sta finendo»

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Gerom ha scritto il 12 ottobre 2021 alle 20:22 :

    Poteva succedere anche con la sua amministrazione sig spina. Alle prossime amministrative lei dovrebbe smarcarsi e prendere le distanze dai tanti talebani che vivono in città. Detto questo, vedremo se Bisceglie é piena o vuota di taliban. Lo so é controtendenza, siccome la politica non esiste più, bisogna scegliere con chi stare. O con i taliban o con chi cerca di essere cittadino pulito. A lei la scelta, non c è una 3 via. Se vuole prendere i voti taliban si accomodi, altrimenti scelga l altra, ma è dura Rispondi a Gerom

  • luigi.gentile-sesg ha scritto il 12 ottobre 2021 alle 14:39 :

    Questo caso è lo stesso che ho già denunciato in passato sia all'amministratore e sia a questa redazione.In una traversa di via Vittorio Veneto 106(di fianco al gioconline),abbiamo lo stesso caso,un buco nell'asfalto.Alcuni giorni fà si sono preoccupati dal comune di cambiare i lampioni vecchi,non era meglio mettere in sicurezza la strada?cosa aspettiamo che qualcuno ci finisca dentro magari con gravi conseguenze?booooooooooooo Rispondi a luigi.gentile-sesg