Il fatto

Agguato nella notte, imprenditore biscegliese vivo per miracolo

I killer sono entrati in azione intorno alle 3 in via Vecchia Corato

Cronaca
Bisceglie martedì 07 settembre 2021
di La Redazione
La caserma dei carabinieri di Bisceglie
La caserma dei carabinieri di Bisceglie © n.c.

Agguato nella notte a Bisceglie. Alcuni colpi di pistola sono stati esplosi intorno alle 3 della notte fra lunedì 6 e martedì 7 settembre all’indirizzo del titolare di una notissima azienda agricola di Bisceglie che dà lavoro ad almeno 400 persone (fino a qualche anno fa erano più del doppio).

L’agguato è avvenuto nei pressi dell’azienda, nelle campagne in via Mercuro a circa un chilometro da Bisceglie.

Secondo quanto emerso finora, alle tre del mattino di oggi mentre il 65enne andava a lavoro in auto, una persona si sarebbe avvicinata al mezzo contro cui avrebbe esploso due colpi di fucile calibro 12. I proiettili si sono conficcati nello sportello del lato passeggero. La vittima, che non ha riportato ferite, ha chiamato i soccorsi. Agli inquirenti non ha saputo fornire informazioni utili a individuare il suo aggressore perché era buio e avrebbe inoltre detto di non aver ricevuto minacce. Nella zona non ci sono sistemi di videosorveglianza. Le indagini sono coordinate dalla procura di Trani e dalla Dda di Bari.  

Sul posto diverse auto dei carabinieri. 

Qualche anno fa l’azienda di cui è titolare il bersaglio dei malviventi venne coinvolta in una inchiesta sullo sfruttamento della manodopera di braccianti in agricoltura. Ovviamente, al momento, non vi è alcuna notizia che confermi la relazione tra le due vicende.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Gerom ha scritto il 07 settembre 2021 alle 21:04 :

    Povera Italia, 12000 letture di articolo di cronaca nera, peccato che questi 12000 non sanno che esistono altri reati tipo corruzione o concussione, evasione fiscale o elusione, che peccato. Con tutto il rispetto alla vittima dei bossoli. I bossoli attirano attenzione di tanti ignoranti, al contrario di tantissimi reati odiosi e più pericolosi come l evasione fiscale o elusione. Quando si tratta d arma da fuoco, tutti lettori. Bravi ignoranti Rispondi a Gerom

  • Maria P. ha scritto il 07 settembre 2021 alle 10:10 :

    Mah, un killer solitario che ti aspetta di notte, sbucando dalla vegetazione, non sa se ti fermerai o rallenterai con l'auto e neppure se passerai di là. La vedo un po' strana come storia. Rispondi a Maria P.