Il fatto

Cominciati i lavori per la rete internet a banda ultra-larga completamente in fibra ottica

Gli interventi saranno eseguiti in modo da limitare al massimo impatto ambientale e disagi, il Sindaco Angarano: “Infrastruttura all’avanguardia molto utile alla Comunità”

Cronaca
Bisceglie mercoledì 13 gennaio 2021
di La Redazione
I lavori per la rete internet a banda ultra-larga completamente in fibra ottica
I lavori per la rete internet a banda ultra-larga completamente in fibra ottica © n.c.

Sono partiti i lavori per l’installazione da parte di Open Fiber di una rete internet a banda ultra-larga completamente in fibra ottica, un importante servizio a costo zero per il Comune che renderà possibile una connessione ad internet molto performante e veloce, fino a un Gigabit (1000 Megabit) al secondo e una latenza inferiore ai 5 millisecondi. La nuova infrastruttura telematica raggiungerà circa 16 mila unità immobiliari e comprende la copertura di 50 edifici della pubblica amministrazione tra cui scuole, uffici e altre sedi pubbliche.

Le operazioni sono cominciate da via Salvemini (fondo Noce) e riguarderanno gradatamente, nel giro di un paio di mesi, diverse vie cittadine, adottando gli opportuni accorgimenti al fine di garantire la fluidità e la sicurezza della circolazione veicolare e pedonale. I lavori saranno eseguiti in modo da limitare al massimo l’impatto ambientale degli interventi e i disagi per i cittadini, riutilizzando, ove possibile, infrastrutture di rete già esistenti. Dove saranno effettuati scavi (traccia di circa 10 centimetri) è previsto inizialmente l’uso di malta cementizia in via temporanea e successivamente, sempre a carico dell’azienda, il ripristino del manto bituminoso, previa scarifica. Laddove la pavimentazione è costituita da basole, si provvederà al ripristino della situazione originaria.

“I lavori consentiranno di dotare Bisceglie di una tecnologia all’avanguardia in tema di connessione ad internet, sempre più indispensabile nelle nostre vite”, ha sottolineato il Sindaco di Bisceglie, Angelantonio Angarano. “Basti pensare allo smart working, alla didattica a distanza, alla telemedicina, alla telematizzazione degli uffici pubblici e a tante applicazioni in cui la rete è strettamente indispensabile. Con la collaborazione dell’azienda che sta realizzando gli interventi, stiamo facendo in modo che i lavori possano essere quanto meno invasivi, cercando di creare meno disagi possibili. Continueremo a monitorare attentamente l’avanzamento dei lavori e dei ripristini. Chiediamo un po’ di pazienza a tutti i concittadini, tenendo presente che la nuova infrastruttura potenzierà notevolmente la rete internet cittadina e potrà essere utile a tutti”.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Uno ha scritto il 13 gennaio 2021 alle 22:54 :

    Oltre alla banda larga la gente attende ancora i rimborsi riguardanti fitto,libri e altri aiuti,non lo dimentichi..grazie Rispondi a Uno