Stand Up! Si alza la voce del Wwf contro le povertà

Eccezionale afflusso di pubblico, nella splendida cornice della Biblioteca Don Michele Cafagna presso la Parrocchia Santa Caterina.

Attualità
Bisceglie giovedì 11 ottobre 2007
di La Redazione
© Wwf Bisceglie

Contro le povertà e per la sostenibilità ambientale. L'evento Stand Up - Speak Out di Bisceglie ha ribadito il messaggio di una manifestazione organizzata dal Wwf su tutto il territorio nazionale. Eccezionale afflusso di pubblico, nella splendida cornice della Biblioteca Don Michele Cafagna presso la Parrocchia Santa Caterina. Pubblico attratto principalmente dalla mostra allestita con dei cartelloni che illustravano le tematiche al centro della serata. Contemporaneamente sono stati proiettati i filmati sull'attività del WWF in Puglia e sull’Attività del WWF Italia in Africa

Grande interesse ha suscitato anche il Seminario sul tema “La tutela della biodiversità per il raggiungimento degli obiettivi del millennio”, con proiezione del filmato ufficiale sulla campagna del millennio.

La conferenza è stata introdotta dal responsabile della Sezione WWF di Bisceglie dott. Mauro Sasso, che ha passato la parola a Don Michele Barbaro, Parroco della Chiesa di S. Caterina. Successivamente sono intervenuti l'avv. Francesco Carlo Spina, Sindaco di Bisceglie, Michele Candotti, segretario generale WWF Italia, Marta Guglielmetti, responsabile Comunicazione e Sviluppo Partnership ONU - Campagna per gli Obiettivi di Sviluppo del Millennio e Beppe di Liddo Presidente del Rotary di Bisceglie.

Il coordinamento è stato curato da Carmine Annicchiarico, responsabile della Cooperazione Internazionale decentrata del WWF Italia. Dopo la conferenza c'è stato il momento di Stand Up.

Non è mancato il momento dello spettacolo, anch'esso molto apprezzato, con il Gruppo teatrale dell’Accademia Orfeo di Bisceglie ha concluso la serata con la performance “Telericordi? Un breve viaggio nel Varietà Televisivo degli anni cinquanta”.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • wwfbisceglie ha scritto il 13 ottobre 2007 alle 12:58 :

    Grazie, grazie, grazie. La sensazione di una bella serata, pulita e appassionante, l'avete confermata con i vostri messaggi che ci confermano che stiamo andando nella giusta direzione. Ci dispiace per chi non era informato, noi abbiamo comunicato con internet, volantinaggio, quotidiani e mailing list, di più non potevamo. Se volete essere informati direttamente vi conviene iscrivervi alla nostra NEWS all'indrizzo wwfbisceglie@libero.it Rispondi a wwfbisceglie

  • scricciola ha scritto il 12 ottobre 2007 alle 17:03 :

    bravi Rispondi a scricciola

  • mss80 ha scritto il 12 ottobre 2007 alle 11:23 :

    speriamo che anche questi eventi possano servire a costruire un mondo migliore. saremo in pochi a pensarlo, ma se le nostre menti non sono aperte al dialogo e al confronto riusciremo a fare ben poco... non basta darsi un'etichetta per essere qualcuno (capito ... ?!?) bravi quelli del wwf (anche se avete pubblicizzato poco) Rispondi a mss80

  • fortis ha scritto il 12 ottobre 2007 alle 10:49 :

    Grande evento a Bisceglie,un grazie da parte dei cittadini al Wwf e alla Biblioteca don Michele Cafagna per aver stimolato la riflessione ma soprattutto affermato con forza che siamo tutti chiamati a realizzare gli obiettivi del Millennio, non solo i grandi delle Nazioni, ma anche come singoli e come Amministrazioni locali. Alziamoci in piedi contro la povertà! Rispondi a fortis

  • giudellolio ha scritto il 11 ottobre 2007 alle 16:10 :

    ottima iniziativa del WWF e dell'amministrazione comunale. fino a due anni fa il comune litigava col wwf e non gli concedeva le autorizzazioni, ora finalmente anche gli ambientalisti hanno un ruolo educativo. l'Assessore Enzo Di Pierro merita il plauso per un lavoro silenzioso ma eficace Rispondi a giudellolio