L'appuntamento

​"Diritti in Genere", lo sguardo delle donne sui diritti violati

La trasmissione si servirà della piattaforma Zoom. Ecco come seguirla

Attualità
Bisceglie mercoledì 25 novembre 2020
di La Redazione
Diritti in Genere
Diritti in Genere © n.c.

DIRITTI IN GENERE è il titolo di una rassegna che racconta da 6 edizioni a Bisceglie lo sguardo delle donne sui diritti violati. Ogni anno dedica la sua “copertina” a una donna rappresentativa del momento.

Malala nel 2015, poi la Politkovskaja, quindi Nilde Iotti per i 70 anni della costituzione e oggi è Kamala Harris, neo vice presidente degli Stati Uniti d’America, a rappresentare la battaglia che il genere femminile compie per affermare i propri e gli altrui diritti. Cinque gli appuntamenti in programma, per ovvie ragioni in streaming, trasmessi in diretta alle 18,00 nelle date di sotto riassunte. Incontri tematici associati a un libro e ad una autrice quasi sempre presente. Si parte il 25 novembre con un appuntamento che, traendo spunto dal libro di Fabrizia Ramondino, L’isola riflessa, tratta il tema dell’isolamento. Anche di quello imposto dal primo lockdown, che di contro impone la necessità di riaprire spazi di discussione, di confronto su diritti fondamentali e tuttavia, ancora oggi disconosciuti. Custodito dalla conduttrice radiofonica Laura Gramuglia, l’appuntamento vede protagoniste la scrittrice, filosofa e fondatrice del progetto Tlon, Maura Gancitano, insieme ad Alba Sasso e Roberta Franceschetti, con il contributo dell’attrice Nunzia Antonino a cui sono affidate alcune letture dalla Ramondino.

Moltissime le ospiti degli incontri successivi, caratterizzati da alcune parole chiave (disabili il 3, violate il 5, sterili il 10, straniere il 18 dicembre) e associati rispettivamente ai libri di Tearesa Antonacci, Flavia Piccinni, Maria Rosa Cutrufelli e Sara Sini. Ideata e curata da Rosa Leuci, con la collaborazione di Viviana Peloso e Carlo Bruni, l’iniziativa mette in rete con il Presidio del Libro e il Circolo dei Lettori di Bisceglie, anche le Vecchie Segherie Mastrototaro e il sistemaGaribaldi, avvalendosi dei patrocini di Regione Puglia, Comune di Bisceglie e dell’Associazione dei Presidi del Libro.

La trasmissione si servirà della piattaforma Zoom e sarà possibile seguirla cliccando su

https://us05web.zoom.us/j/4117329610?pwd=dm1LeVBNTVAyb00zeUVLTkx3bkVkdz09

CIRCOLO DEI LETTORI di Bisceglie
Presidio del Libro
in collaborazione con
Vecchie Segherie Mastrtotaro
sistemaGaribaldi

I DIRITTI IN GENERE 2020
6^ EDIZIONE

25 novembre Giornata internazionale della violenza contro le donne

ISOLATE
Dialogo con Maura Gancitano, Laura Gramuglia, Alba Sasso, Roberta Franceschetti
Libro: L’ISOLA RIFLESSA di Fabrizia Ramondino letture di Nunzia Antonino

La pandemia nel primo lockdown ha ricacciato le donne in una forma di isolamento, che le ha fatto arretrare di molto rispetto alle conquiste faticosamente acquisite. Ci siamo interrogate sulla necessità di riaprire spazi di discussione sulle relazioni interpersonali, professionali e sociali.

03 dicembre Giornata internazionale dei diritti dei disabili

DISABILI
Dialogo con Teresa Antonacci, Gabriella LaRovere, Raffaella Caifasso
Libro: QUASI di Teresa Antonacci

La ricaduta dell’isolamento diventa più evidente se ad essere colpite sono le categorie più fragili. Una rete di protezione può giovare alla risoluzione di difficoltà oggettive, ma anche la possibilità di aprire scenari creativi rende le azioni più efficaci. Come?

05 dicembre Giornata internazionale del volontariato

VIOLATE
Dialogo con Flavia Piccinni e Marina Nenna
Libro: SARAH di Flavia Piccinni

I centri antiviolenza svolgono una funzione straordinaria di supporto e aiuto alle donne che vivono sulla loro pelle violenze quotidiane fisiche e psicologiche. L’isolamento ha acuito le drammatiche situazioni esistenti. Ci chiediamo se e come la spettacolarizzazione di storie drammatiche oltre al condizionamento del proprio giudizio sia salutare nella ricerca della verità e alla sua comunicazione.

10 dicembre Giornata internazionale dei diritti umani

STERILI
Dialogo con Maria Rosa Cutrufelli e Licia Positò
Libro: L’isola delle madri di Maria Rosa Cutrufelli

Parlare di virus mai come in questo momento può avere un senso attualissimo, ma anche interrogarsi sulla precarietà dell’esistenza e sulla capacità di padroneggiare situazioni e abilità di per sé scontate ha un senso, se ad un tratto niente appare più sicuro e nemmeno il rimedio può avere l’efficacia sperata. Viene meno l’identità che si credeva garantita e soprattutto viene meno la possibilità di affidare al futuro il proprio destino.

18 dicembre Giornata internazionale dei diritti dei migranti

STRANIERE
Dialogo con Sara Sini, Serenella Molendini, Luisa Gissi
Libro: AL POSTO NOSTRO di Sara Sini

Un particolare punto di vista è quello delle madri che affidano al Mediterraneo gli affetti più cari, pur nella consapevolezza dei rischi e del pericolo. Ma se ti strappano alle tue radici e tu non puoi nemmeno essere radice più, quale pensiero può reggere il tuo annaspare alla ricerca di un appiglio di sopravvivenza? Forse quella madre a cui è stato strappato il figlio neonato dal gommone dovrebbe aiutarci a riflettere.

La rassegna si avvale del Patrocinio del Comune, della Regione, dell’Associazione Presidi del Libro.

Lascia il tuo commento
commenti