La novità

​“Freedom”, al Teatro Don Sturzo al via la settima edizione di Scena 84

​È partita la campagna abbonamenti

Attualità
Bisceglie mercoledì 18 settembre 2019
di La Redazione
Giovanni Cacioppo
Giovanni Cacioppo © n.c.

È partita la campagna abbonamenti di Scena 84 del Teatro Don Luigi Sturzo di Bisceglie diretto da Tonio Logoluso. La settima edizione della rassegna nazionale di Teatro, Musica e Danza, che negli anni ha ottenuto un crescente successo di pubblico e critica, si intitola Freedom e ha per tema centrale la libertà, intesa come libertà di pensiero, opinione, linguaggio, stile, ricerca e novità artistica. La rassegna prende il via Domenica 27 Ottobre alle 18. Per informazioni e prenotazioni abbonamenti rivolgersi al 345 6394314.

12 spettacoli di qualità con bravissimi artisti provenienti da varie regioni d’Italia, suddivisi tra Teatro (7), Musica (4) e Danza (1). L’apertura è affidata ad un comico tra i più spassosi, conosciuti e intelligenti del panorama nazionale: Giovanni Cacioppo, protagonista di celebri trasmissioni televisive come Zelig, Colorado, Mai dire gol, che offrirà un’ora e mezza di travolgente comicità analizzando costumi e abitudini sociali della nostra epoca col suo Ho scagliato la prima pietra. Nella sezione teatro ampio spazio alla comicità (5 spettacoli), integrati da un grande classico di Pirandello: Vestire gli ignudi, e da un testo tra i più rappresentati al mondo: Coppia aperta quasi spalancata, scritto da Dario Fo e Franca Rame, anch’esso molto divertente nella sua tematica sempre attuale e intensa. Tra i quattro concerti in programma doveroso omaggio a un grande artista come Giorgio Gaber, che della libertà ha fatto un suo vessillo, a cui si aggiungono tre quotate band che spazieranno dalle note dello swing italiano al raffinato pop di Sting fino ad arrivare alla magica musica brasiliano/partenopea. La danza regalerà invece uno spettacolo di forte impatto emotivo con la rivisitazione in chiave moderna del “Lago dei cigni”.

Per dodici domeniche, tra Ottobre 2019 e Marzo 2020, con inizio alle ore 18, nel Teatro Don Sturzo (climatizzato e dotato di ampio parcheggio, adiacente alla scuola media Battisti - Ferraris in Via Pozzo Marrone 86) si succederanno i seguenti spettacoli: Ho scagliato la prima pietra (27 Ottobre - Giovanni Cacioppo - Gela) * I giorni dello swing (10 Novembre - De Giovanni/Ferrante in concerto - Bari) * Usciti pazzi (24 Novembre - Teatri Associati Napoli - Napoli) * Grazie Gaber (1 Dicembre - Polli di allevamento in concerto - Roma) * Risate in famiglia (15 Dicembre - Compagnia Il Sipario - Agropoli) * Fragile (22 Dicembre - Gipsy Jazz Trio in concerto - Bari) * Lo cunto de lo re (12 Gennaio - Teatro 99 Posti - Mercogliano) * Vesuvião (26 Gennaio - Brunella Selo - Napoli) * La signora e il funzionario (9 Febbraio - Compagnia dell’Eclissi - Salerno) * Vestire gli ignudi (23 Febbraio - Teatro d’Europa - Cesinali) * Sweet Swan Sway (15 Marzo - ARB Dance Company - Caserta) * Coppia aperta quasi spalancata (29 Marzo - Compagnia Mo’.Mi’. - Roma).

Il programma generale con la presentazione dettagliata dei singoli spettacoli e delle altre attività del Teatro Don Sturzo (tra cui la rassegna di teatro ragazzi Children 84, i laboratori teatrali per bambini e adulti, il corso di dizione, il concorso teatrale sulla legalità dedicato a Sergio Cosmai) è disponibile presso l’Edicola Belsito in Via Petronelli 11 e presso la Cartolibreria Storelli in Via Luigi Papagni 11 a Bisceglie. Varie le opzioni e le forme vantaggiose di abbonamento (intera rassegna, 8 spettacoli a scelta, 5 spettacoli a scelta). Il programma completo è consultabile anche sulla pagina Facebook Teatro Don Luigi Sturzo.

Lascia il tuo commento
commenti